/ Eventi

Eventi | 23 settembre 2020, 09:44

Da Sanremo a Fiuggi la sanremese Kika è già una star dello show business, ma con un preciso obiettivo

Domenica ha vinto il 13° concorso nazionale “Musica è” che segnala i migliori a Sanremo Giovani

Da Sanremo a Fiuggi la sanremese Kika è già una star dello show business, ma con un preciso obiettivo

Ha solo 15 anni ed è già padrona del palcoscenico, un fenomeno artistico nato e cresciuto in questa città dei fiori e della musica: Sanremo. Lei si è già appropriata anche il suo nome d’arte che sarà: Kika (Federica Chichi).

E con questo pseudonimo intende puntare in alto e crescere artisticamente nella canzone, nel musical (voce e timbro pazzesco), nel ballo, nella recitazione, insomma diventare una Donna dello Spettacolo a 360 gradi. Intanto canta da quando aveva 4 anni e vince il suo primo concorso interpretando un brano di Laura Pausini imparato in soli due giorni e senza che nessuno glielo abbia mai insegnato.

Da allora non ha più smesso di stare sui palcoscenici, mentre continua a studiare canto, con il maestro Sergio Moses, poi con Manuela Galsini; nel teatro va a scuola di recitazione da Giorgia Brusco, nella danza contemporanea presso la Dance in Motion di Sanremo. Nel frattempo partecipa ad altri concorsi a Milano, Rimini, è prima donna in vari musical in teatro con ruoli importanti interpretando anche monologhi scritti da lei. Un altro primo posto lo vince al Factor Priamar Savona, un altro a Fantastica Roma, nel 2017 con un suo bellissimo sul bullismo.

Tutto questo mentre studia pianoforte; nel 2018 primo posto al Peter Pan di Riva Ligure, a Recco vince: Esplosione di Voci, nel 2019 altro primo posto al The Voice di Sanremo con un brano scritto da Daniele Capozucca e i testi scritti da lei; poi a Genova va in scena al Politeama nel musical La Fabbrica dei Sogni; nel 2020 premio Tv Sanremo New Talent e proprio ieri a Fiuggi, un altro primo posto nel 13° concorso nazionale Musica è, di Luca Di Capua; ma non basta perché si è già esibita più volte anche a Monte Carlo.

Adesso a mettere gli occhi su di lei, da due anni, è il direttore artistico Ilio Masprone che intende continuare a produrla, ma con precisi obbiettivi che però non intende svelare, per ora. In preparazione Kika adesso un'altra idea: realizzare un interessante primo Video Clip su un brano inedito in stile arabesco (di Reddy Bobbio) e coreografato, pronto per diventare un vero tormentone sui Social per le feste di Natale 2020.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium