/ Cronaca

Cronaca | 23 settembre 2020, 18:27

Ventimiglia: nessun controllo al confine secondo l'ordinanza, il vice Ministro Soleri "Controlleremo perchè devono essere fatti"

"C'è il rischio, se i numeri dovessero salire e divenire fuori controllo, che si tornino a chiudere le frontiere”.

Ventimiglia: nessun controllo al confine secondo l'ordinanza, il vice Ministro Soleri "Controlleremo perchè devono essere fatti"

“Se si arriverà di nuovo a una chiusura delle frontiere? E’ una domanda alla quale non so rispondere oggi, ma con i numeri attuali direi proprio di no. Il rischio però è che, se i numeri dovessero salire e divenire fuori controllo, potrà essere necessaria”.

Lo ha dichiarato il vice Ministro della Salute, Pierpaolo Sileri, a SkyTg24. Sileri ha risposto ai giornalisti del tg, riflettendo proprio sulla situazione di Ventimiglia (QUI) e sul fatto che non vengono fatti controlli al confine.

Il vice Ministro ha confermato che sta verificando “Perchè i controlli devono essere fatti e devono essere sicuramente più rigidi. Non possiamo permetterci fughe o entrate del virus e quindi la creazione di nuovi focolai che potrebbero partire soprattutto da chi proviene da quelle aree dove la situazione sembra un po' più fuori controllo, dove cioè aumenta il numero di casi di settimana in settimana senza una stabilizzazione o troppo in fretta. Ma è necessaria una strategia europea".

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium