Politica - 18 settembre 2020, 17:05

Regionali 2020, Toti a Imperia per la chiusura della campagna elettorale: "Centrodestra unito e compatto come questi ultimi cinque anni" (Foto e video)

Bagno di folla in via San Giovanni per il comizio finale del governatore in corsa per la rielezione alla guida della Regione. Presenti i big della coalizione e tanti candidati. Pesa l'assenza del sindaco Scajola, ma Toti glissa: "Non conosco la sua agenda"

Regionali 2020, Toti a Imperia per la chiusura della campagna elettorale: "Centrodestra unito e compatto come questi ultimi cinque anni" (Foto e video)

Bagno di folla in via San Giovanni per il comizio finale ad Imperia di Giovanni Toti in corsa per la rielezione alla Regione Liguria. Il centrodestra lo accoglie unito e compatto con molti big della coalizione, e tra questi gli onorevoli Edoardo Rixi e Flavio di Muro, rispettivamente segretario regionale e provinciale della Lega,  e la stragrande dei candidati delle varie liste a sostegno. "È stata una campagna elettorale intensa, in un periodo che forse era il meno opportuno per organizzarla, sottolinea Toti. Lo abbiamo detto più volte al Governo, sia governatori di destra che di sinistra. Abbiamo dovuto lavorare per far ripartire le scuole, il trasporto pubblico, per il covid che è sempre fra noi e occorre avere grande attenzione e prudenza. Detto questo, è un bel momento e il centrodestra si dimostra unito più che mai, compatto, con lo spirito con cui ha governato questi cinque anni questa Regione e che è lo stesso spirito che ci ha acconsentito di accrescere la fiducia dei cittadini intorno alla nostra coalizione e governare, e tornare a governare molte e molte città che mai avevamo governato in questo territorio. Sono contento che ci siano tutte le anime della coalizione qua. La Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Liguria Popolare, Cambiamo, Polis, espressioni civiche che stanno dentro le singole liste. Persone che hanno esperienza politica e che sono veterani di questa avventura e nel Ponente ce ne sono molti, ma anche persone nuove che si sono aggiunte e hanno voglia di portare un contributo di freschezza". 

Nell'ultimo giorno della campagna elettorale il governatore uscente non risparmia critiche al centrosinistra. "A differenza del centrodestra, dall’altra parte mi pare abbiano messo in piedi una coalizione fatta più di interessi e di poltrone, afferma, come accade anche a Roma, e non di veri programmi ammesso che quel mix di giustizialismo giacobino, di moralismo elitario di sinistra, di antimodernismo che vede ogni infrastruttura come un problema per l’ambiente possa esser considerato un programma. Adesso la parola va ai liguri e siamo fiduciosi che ci premieranno come hanno fatto in questi cinque anni". 

Incalzato dai cronisti Toti afferma di non essere preoccupato di un'eventuale avanzata della Lega in Liguria e ha dichiarato che "mi auguro che diventi una regione con tantissimi consensi alla Lega come lo auguro a Fratelli d’Italia, a Forza Italia, Liguria Popolare, a tutti i nostri alleati. Non siamo stati in competizione un solo giorno in questi cinque anni. Anzi siamo stati qualcosa di più che alleati, siamo stati parte di un programma e di un progetto politico che abbiamo sviluppato insieme quindi ben venga Matteo Salvini, che ho incontrato ieri sul palco della nostra chiusura a Genova, e gli auguro uno straordinario successo non solo qua, ma anche in Toscana e nelle altre regioni dove forse faticheremo un po' di più che non in Liguria dove credo che la fiducia ce la siamo consegnata da tempo". 

Così come si sono notate le tante presenze politiche per il comizio di chiusura di Toti in città, anche le assenze hanno pesato. Ed in particolare quella del sindaco Claudio Scajola, anima di Forza Italia, ed in particolare dell'area moderata, e del movimento Polis che sostiene la candidatura di Luigi Sappa, capolista proprio di Forza Italia e Liguria Popolare. Toti glissa e si trincera dietro un 'non conosco l'agenda del sindaco Scajola, non me la comunica e credo faccia anche bene".

Adesso continua il tour in provincia di Imperia e Toti chiuderà la campagna elettorale a Sanremo e poi, Bordighera, Ventimiglia e Camporosso. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

SU