/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2020, 12:41

Diano Marina, al via Aromatica, la rassegna dedicata alle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche (foto e video)

Per tre giorni il golfo dianese sarà teatro di cene, show cooking, laboratori, presentazioni, stand dei produttori, street food, conferenze e molto altro

Diano Marina, al via Aromatica, la rassegna dedicata alle eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche (foto e video)

Con il taglio del nastro da parte dell'assessore Barbara Feltrin, è partita ufficialmente questa mattina a Diano Marina, ‘Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure’, la grande rassegna dedicata a basilico, erbe aromatiche, prodotti tipici ed eccellenze dell'agroalimentare e dell'enogastronomia. Per tre giorni il golfo dianese sarà teatro di cene, show cooking, laboratori, presentazioni, stand dei produttori, street food, conferenze e molto altro.

Io ringrazio gli organizzatori – ha dichiarato il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori – che hanno già detto, forse per vantarsi un pochino, del fatto che siamo partiti in ritardo e questo è un miracolo. Effettivamente è un miracolo perché non sapevamo che cosa si poteva fare, il covid ha messo un po' la testa giù a tutti, ma noi la testa la teniamo alta e quindi abbiamo detto che questa manifestazione c'è, esiste perché ama quel verde come piace pensare a me, del nostro entroterra e il blu del nostro mare. Le due cose assieme diventano sinergiche, e quindi chi viaggia e chi passeggia sul nostro mare, poi affronta il nostro entroterra, e qui abbiamo i signori che fanno sposare quegli odori, quei profumi che vengono dalle erbe e li traducono nei sapori meravigliosi della nostra cucina che è stata ampliata, perché certe cose che vengono dalla notte dei tempi si erano perse, quindi hanno cercato di mettere insieme questi gusti, ed ecco che ci siamo. Io amo questa manifestazione che era andata giù, l'abbiamo ripresa e credo che abbia anche cambiato faccia, al punto tale che è la manifestazione, come la definisco io con altre due o tre manifestazioni che chiuderanno la stagione nostra di Diano Marina”.

Chiappori ha poi ricordato ai visitatori l'importanza dell'attenzione al rispetto delle normative anti covid: “Io sono senza mascherina, ma ce l'ho attaccata all'orecchio, però una cosa che voglio ricordare a tutti quelli che mi stanno a sentire: dobbiamo stare attenti, libertà non vuol dire liberi tutti, vuol dire rispetto per gli altri, quando non ci sono le distanze, prima regola bisogna avere le mascherine, seconda regola e terza regola quando ritornate a casa lavatevi le mani, perché non si sa mai nella vita, quindi la vostra casa diventa la campana di vetro dove potete vivere sicuri”.

E' stata dura questa scelta di rimandarla a settembre, è stata una scommessa, ci abbiamo creduto e mi sembra che il pubblico ci sia venuto dietro. - ha dichiarato l'assessore al commercio Barbara Feltrin - I nostri commercianti, che devo ringraziare, i nostri albergatori, i ristoranti e i bar collaborano sempre con noi in maniera molto stretta per la buona riuscita di queste manifestazioni e mi sembra che anche quest'anno ci siano riusciti. Questa per noi è promozione del nostro territorio, dal punto di vista turistico del nostro entroterra, dei nostri prodotti e direi che ci sono tutte le premesse per vederli esposti in questi giorni”.

Inizialmente prevista a fine aprile, l'edizione 2020 di ‘Aromatica’, la settima e la terza del nuovo corso, si svolgerà dunque eccezionalmente in settembre, con tutte le precauzioni previste dall'emergenza sanitaria, per continuare comunque a promuovere le eccellenze del golfo dianese e della riviera ligure.

Oltre 40 gli stand di produttori e commercianti di prodotti tipici del nostro territorio e in particolare di quelli legati alle erbe aromatiche, affollata e qualificata l'arca dello street food. Non mancheranno laboratori, conferenze, presentazioni. Un apposito spazio sarà dedicato alla promozione della Regione Liguria e dei suoi prodotti di punta, il pesto, l'olio, i vini. In programma anche laboratori e momenti di degustazione, tra cui gli ‘Assaggia la Liguria Show’, realizzati in collaborazione con i Consorzi regionali di tutela e l'Enoteca regionale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium