/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2020, 07:25

Primo giorno di scuola a Sanremo, Pireri: “Siamo in attesa delle mascherine del Ministero, noi consegneremo quelle della Protezione Civile”

L’assessore al Servizi Sociali risponde alle lamentele di alcuni genitori in merito all’organizzazione in vari istituti

Costanza Pireri

Costanza Pireri

Il primo giorno di scuola a Sanremo ha portato alla luce qualche problematica negli istituti che ancora non sono del tutto pronti a ospitare nuovamente gli alunni dopo sei mesi di assenza. Alla nostra redazione sono arrivate alcune lamentele, una in particolare sulla scuola del ‘Castillo’ (leggi la notizia cliccando QUI).

In merito abbiamo contattato il vice sindaco e assessore ai Servizi Sociali, Costanza Pireri, per alcune prime risposte. “Ciò che chiede il lettore è di competenza della scuola - spiega Costanza Pireri - dopo aver effettuato sopralluoghi in varie scuole, pur non essendo ancora arrivati i banchi dello Stato, i vari plessi hanno provveduto, anche a fronte dei lavori che abbiamo effettuato, a predisporre aule adeguate per permettere il distanziamento degli alunni e, quindi, a collocare i banchi rispettando le norme previste. Le mascherine da parte del Ministero sono in consegna”.

Noi, come Comune, abbiamo mascherine per i ragazzi non DPI forniteci dalla Protezione Civile che da domani consegneremo alle varie scuole proprio in funzione dell’attenzione dell’amministrazione verso la sicurezza dei nostri ragazzi - conclude l’assessore Pireri - non le consegneremo alla scuola dell’infanzia poiché non è previsto l’uso della mascherina”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium