Leggi tutte le notizie di 2 CIAPETTI CON FEDERICO ›

Politica | 15 settembre 2020, 07:35

#alvoto – Livia Carli (Lista Sansa Presidente): “Noi cittadini ci dobbiamo fare carico di tutelare il bene pubblico”

“Con Sansa è l’inizio di una strada nuova – ha detto Livia Carli - Prima che sia troppo tardi, proviamo a fare un cambiamento, partendo proprio dalla Liguria, per riportare al centro le persone”.

#alvoto – Livia Carli (Lista Sansa Presidente): “Noi cittadini ci dobbiamo fare carico di tutelare il bene pubblico”

Torniamo ad una politica nel senso antico della polis greca, parlando di progetti, confrontandosi e anche discutendo, ma sempre per il bene comune”. A parlare è Livia Carli, candidata al consiglio regionale nella lista Ferruccio Sansa Presidente, intervistata nella nuova puntata di #alvoto condotta da Federico Marchi.

Una politica che parta dalle esigenze e dai bisogni delle persone, costruendo insieme una Liguria nuova che non sia più abbandonata – ha detto - Noi cittadini ci dobbiamo fare carico di tutelare il bene pubblico. Io provengo dal mondo del teatro, in cui si mettono in piedi degli spettacoli partendo da grandi idee che poi vengono tramutate in qualcosa di concreto che il pubblico giudica. Sarebbe bello che questo fosse applicato anche alla politica, partendo quindi da visioni che poi vengono realizzate in modo trasparente per essere giudicate dai cittadini assumendosene le responsabilità. Un’altra cosa brutta, attuata con i tagli stabiliti negli ultimi anni, è stata quella di metterci contro gli uni agli altri, con il classico: dividi ed impera”.

Livia Carli ha poi parlato della decisione di candidarsi in prima persona nella lista ‘Ferruccio Sansa Presidente’. “A spingermi a candidare è stata una telefonata di Ferruccio Sansa – ha svelato - E’ una persona che stimo da sempre come giornalista e scrittore, tramite i suoi libri contro le mafie e la cementificazione del territorio. Ho quindi deciso che fosse un dovere morale per me rispondere affermativamente. Più passano i giorni e più sono contenta di questa decisione. E’ nostro compito quello di difendere il bene pubblico per il bene comune, tornando ad una politica che sia discussione su progetti da realizzare concretamente. Con Sansa è l’inizio di una strada nuova. Prima che sia troppo tardi, proviamo a fare un cambiamento, partendo proprio dalla Liguria, per riportare al centro le persone”.

Durante l’intervista si è parlato di alcuni temi importanti per la Liguria, dalla cultura all’ambiente, dai bandi europei alla sanità pubblica, dall’entroterra alle esigenze delle associazioni, dalla sburocratizzazione allo sviluppo delle tecnologie come la banda larga nelle zone interne.

Guarda l’intervista integrale:

Federico Marchi


Iscriviti alla chat WhatsApp dedicata alla nostra rubrica di approfondimento settimanale.
Ogni martedì alle ore 21.00 sarà online la rubrica “2 ciapetti con Federico” condotta da Federico Marchi. Per rimanere informati sugli ospiti, sulle tematiche trattate e per intervenire con le vostre domande in diretta, potete iscrivervi al nostro servizio gratuito. Come fare?
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 095 4317
- inviare un messaggio con il testo CIAPETTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP SANREMO sempre al numero 0039 348 095 4317.

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 19 ottobre
domenica 18 ottobre
sabato 17 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium