/ Al Direttore

Al Direttore | 13 settembre 2020, 09:51

Taggia, fuochi d'artificio in piena notte, la replica di Vincenzo a Giovanni

"Erano le 11.45 quindi non notte fonda come da lui dichiarato"

Taggia, fuochi d'artificio in piena notte, la replica di Vincenzo a Giovanni

Vincenzo replica a Giovanni che si era lamentato dello scoppio di fuochi d'artificio a notte fonda.

“Buongiorno, al caro sig. Giovanni vorrei replicare un piccolo particolare su quanto da lui dichiarato, non è affatto vero che era l'una e mezza, io ero appena tornato da Sanremo assieme a mia moglie e ai mie cugini e ci siamo fermati al bar Smile di Taggia per una bevuta ed erano le 11.45 quindi non notte fonda come da lui dichiarato. I carabinieri intervenuti potranno benissimo confermare l'ora, pertanto caro sig. Giovanni che non si firma neanche, se ne faccia una ragione, siamo in estate e usciamo da un bruttissimo periodo, non vedo cosa ci sia di così orribile festeggiare qualcosa, tra l'altro noi festeggiavano 35 anni di matrimonio e a me ha fatto molto piacere assistere allo spettacolo che tra l'altro è durato solo un paio di minuti. Cordiali saluti, Vincenzo Zappia”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium