/ Al Direttore

Al Direttore | 14 agosto 2020, 12:48

Accattonaggio con animali a Sanremo: il Consigliere comunale Bellini "Spettacolo indecoroso!"

Il consigliere comunale matuziano fa sapere che per contrastare la piaga dello sfruttamento degli animali al fine dell’accattonaggio è stato previsto, nell’aggiornato regolamento, il divieto assoluto di questa pessima pratica

Umberto Bellini

Umberto Bellini

“Gentile Direttore, ho appreso dal Suo quotidiano telematico, con grande disappunto e fastidio, la presenza di pseudo artisti di strada nella isola pedonale chiedere l’obolo sfruttando la presenza di numerosi cani accanto a loro, addirittura sei! Oltre lo spettacolo poco decoroso offerto, desidero soffermarmi sulle cure mediche, profilassi antiparassitarie, nutrimento che queste persone possono assicurare a questi animali. Ritengo assolutamente insufficienti... Sappiamo bene quanto siano costose se si vuole mantenere in forma il proprio amico peloso".

Interviene in questo modo Umberto Bellini, già delegato alla tutela degli animali, che prosegue: "Il nostro Comune è sempre stato molto attento alla tutela e benessere degli animali, dotandosi già nel 2004 di un rigoroso regolamento in proposito ed ha sempre contribuito e lo fa tuttora, con impegni economici importanti, al mantenimento dei cani e gatti randagi presenti (ahimé ancora troppo numerosi) sul nostro territorio e proprio per contrastare la piaga dello sfruttamento degli animali al fine dell’accattonaggio abbiamo previsto, nell’aggiornato regolamento, giacente da un po' troppo tempo negli uffici, il divieto assoluto di questa pessima pratica".

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium