/ Attualità

Attualità | 11 agosto 2020, 11:27

Notte di San Lorenzo a Cervo, tre desideri in corsa per vincere una vacanza in un borgo

La serata è stata organizzata dal Comune di Cervo in collaborazione con Associazione Borghi più belli d’Italia e dalla Pro Loco Progetto Cervo

Notte di San Lorenzo a Cervo, tre desideri in corsa per vincere una vacanza in un borgo

La notte di San Lorenzo, si sa, è la notte dei desideri, affidati alla scia di una stella che cade nel cielo d’estate. A Cervo, quest’anno, i desideri si immaginano al Bastione di Mezzodì, si scrivono sulla carta e – chissà – potrebbero regalare un fine settimana in uno dei borghi più belli d’Italia.

La notte dei desideri: ieri sera lunedì 10 agosto il Bastione di Mezzodì ha accolto i “sognatori”, che hanno potuto immortalare il cielo stellato e affidare a un foglietto (quasi) segreto il proprio desiderio: i tre desideri più “speciali” saranno pubblicati sulla pagina Facebook del Comune di Cervo e inviati all’Associazione dei Borghi: il desiderio più “magico” sarà il vincitore e verrà premiato con un weekend in uno dei suggestivi borghi italiani.

La serata è stata organizzata dal Comune di Cervo in collaborazione con Associazione Borghi più belli d’Italia e dalla Pro Loco Progetto Cervo e si è svolta nel pieno rispetto delle norme di sicurezza relative al contenimento del contagio da COVID-19.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium