/ Eventi

Eventi | 09 agosto 2020, 11:06

Sanremo: giovedì prossimo, Marco Cassioli presenta il suo nuovo libro 'Gli statuti di Pigna e la storia rurale delle Alpi Marittime (XVI secolo)'

L'appuntamento letterario è alle ore 10 presso la Libreria Mondadori in Via Roma

Sanremo: giovedì prossimo,  Marco Cassioli presenta il suo nuovo libro 'Gli statuti di Pigna e la storia rurale delle Alpi Marittime (XVI secolo)'

Giovedì 13 agosto 2020 alle ore 10 presso la Libreria Mondadori, in Via Roma 91 a Sanremo, Marco Cassioli illustrerà ai lettori il suo nuovo libro, Gli statuti di Pigna e la storia rurale delle Alpi Marittime (XVI secolo). Recentemente edito a Torino dalla Deputazione Subalpina di Storia Patria, il volume è il frutto di lunghe e approfondite ricerche condotte dall’autore presso archivi piemontesi, liguri e provenzali.

Gli statuti comunali di Pigna (Imperia), risalenti al XVI secolo e ricchi di 342 capitoli, rappresentano una fonte di prima mano per lo studio dell’economia, della società e delle istituzioni nell’area confinaria tra Nizzardo e Ponente ligure. Il libro di Marco Cassioli contiene l’edizione critica del codice e un saggio introduttivo che mette in luce l’importanza di questa fonte per la storia rurale della Val Nervia e, più in generale, delle Alpi Marittime. In tale quadro, alla ricostruzione del paesaggio, degli insediamenti e della popolazione di Pigna nel lungo periodo, segue un’indagine sulla genesi degli statuti di questa comunità e sulla loro fortuna dal XIX secolo ai giorni nostri, in ambiti quali la storia del diritto, la linguistica e, soprattutto, la toponomastica. Sono poi individuati e analizzati alcuni capitoli il cui interesse va al di là del contesto locale. Dal commercio dei tronchi di abete agli attrezzi agricoli, dalle attività dei giornalieri alle malattie del bestiame, emerge poco alla volta l’identità del luogo, crocevia fra la costa e l’entroterra, fra l’area ligure e quella provenzale. Una storia locale non convenzionale, quella delineata nel libro, in cui gli avvenimenti lasciano il posto alle strutture, le vicende politico-diplomatiche cedono il passo alle trasformazioni, lente, del paesaggio agrario, la storia propriamente detta si fonde con la geografia storica.

Marco Cassioli (Asti, 1973) è ricercatore associato al Laboratorio Telemme dell’Università di Aix-Marseille, dove ha svolto il dottorato in Storia, in cotutela con l’Università di Torino. Le sue ricerche vertono sugli spazi di confine nell’Europa medievale e moderna, con particolare riferimento alle Alpi Marittime e alla regione carpatico-danubiana. Tra le sue pubblicazioni, il saggio storico Frontiera e transito. La Val Nervia tra Liguria e Provenza (Marietti, 2018).

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium