/ Cronaca

Cronaca | 08 agosto 2020, 07:14

A Triora mascherina obbligatoria all'aperto su tutto il territorio comunale, in paese difficile rispettare le distanze di sicurezza

Il sindaco Massimo Di Fazio ha adottato l'ordinanza in regime di prevenzione e tutela, dopo quanto si è verificato anche a Dolceacqua e Pigna.

A Triora è tornato ad essere obbligatorio l'uso della mascherina su tutto il territorio comunale. Il sindaco Massimo Di Fazio ha firmato un'ordinanza in merito. 

La decisione è maturata dopo una valutazione sull'importante flusso turistico che da alcuni giorni sta interessando il borgo della valle Argentina e a fronte della situazione nata a Dolceacqua e Pigna, dove si sono registrati alcuni casi positivi. Due comuni, come si legge nell'ordinanza, amici e simili alla realtà di Triora.

Il primo cittadino ha disposto che si debba usare sempre la mascherina, in particolar modo in paese, all'interno del centro storico. Il dispositivo di protezione individuale è richiesto in tutte quelle situazioni dove non è possibile rispettare il distanziamento sociale. Una condizione che tra i carruggi e viottoli del paese appare pressoché impossibile, soprattutto ora con la presenza di molti turisti. 

Andranno bene tutte le protezioni che siano in grado di assorbire la diffusione di goccioline salivari provocate da tosse, starnuto e parola. Naturalmente, non sarà necessario utilizzare le mascherine qualora tra le persone vicine insistano rapporti di convivenza. Sono esentati anche i bambini al di sotto dei 6 anni e i soggetti con gravi disabilità.

Questa ordinanza è la prima nel suo genere, dopo la fine del lockdown e si capisce come tra le righe si celi anche il timore per il possibile sviluppo di nuovi contagi. Il provvedimento si muove sulla stessa linea di prevenzione tracciata anche con l'arrivo in paese dei distributori di gel igienizzante a disposizione di tutti. L'amministrazione guarda con attenzione alla tutela della popolazione di Triora, una delle poche realtà a non aver subito fino a oggi gli effetti nefasti del Coronavirus. 

Files:
 ordinanza mascherina triora 7 agosto 2020 (279 kB)

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium