/ Politica

Notizie di sport

Politica | 07 agosto 2020, 15:30

Imperia: 85mila euro da Fondazione Carige per realtà associative, Raineri "Per contributi futuri aperti a proposte di realtà locali" (video)

I fondi andranno a Anffas onlus Imperia, (20mila euro), Auser Imperia (30mila euro), Centro Aiuto Vita Imperia e Sanremo (25mila euro) e Arci Imperia (10mila euro)

Imperia: 85mila euro da Fondazione Carige per realtà associative, Raineri "Per contributi futuri aperti a proposte di realtà locali" (video)

85mila euro a realtà associative imperiesi impegnate nel sociale. È quanto ha stanziato nell'ultima riunione il consiglio d'amministrazione di fondazione Carige, di cui è vice presidente l'imperiese Giacomo Raineri, che questa mattina ha convocato una conferenza stampa per elencare importi e dettagli dei contributi erogati.

I fondi andranno a Anffas onlus Imperia, (20mila euro), Auser Imperia (30mila euro), Centro Aiuto Vita Imperia e Sanremo (25mila euro) e Arci Imperia (10mila euro).



Si tratta di contributi destinati a fasce deboli, come disabili, famiglie in difficoltà e donne straniere a cui viene data la possibilità di imparare la lingua italiana, attraverso un corso affiancato da un dopo scuola per i figli.

Sono state sbloccate una serie di richieste già passate dal tavolo provinciale, - ha spiegato Giacomo Raineri - approdate al consiglio di amministrazione nell'ultima riunione che si è effettuata, e abbiamo deliberato un contributo complessivo di 85mila euro suddiviso tra le varie associazioni. È un'attenzione al territorio, all'impegno assunto in Fondazione. Il mio compito è quello di prestare attenzione alla realtà imperiese, innanzitutto alla città di Imperia, ma sia ben chiaro, la realtà che va da Ventimiglia a Cervo, e da Cervo a Pieve di Teco. Dunque, ritengo che con questa iniziativa si sia dato un senso e un significato a quello che è l'impegno di un rappresentante della città di Imperia. Io sono stato segnalato dal sindaco di Imperia Claudio Scajola, logicamente mi sembra di aver dimostrato, con questa iniziativa, quale sarà e continuerà il nostro impegno nel confronto delle nostre realtà”.


Per i contributi futuri, Raineri lancia un invito alle realtà associative, affinchè presentino progetti che possano essere finanziati dalla Fondazione.

I progetti sono molti, ma logicamente siamo abituati a elencarli nel momento in cui siamo certi di realizzarli. Un invito a chi ci legge e ci ascolta, se hanno buoni progetti o iniziative, che non devono essere necessariamente di carattere culturale o assistenziale, inviino le loro domande alla fondazione Carige Genova-Imperia, saranno esaminate e trattate con attenzione. Quello che di buono sarà proposto si cercherà di dare modo e maniera perché venga realizzato”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium