/ Attualità

Notizie di sport

Attualità | 06 agosto 2020, 15:02

Nuovo Dpcm del Governo: mascherina ancora obbligatoria negli spazi chiusi e in caso di assembramento fino al 31 agosto

No alle discoteche, si a fiere e navi da crociera. Per le scuole si eviteranno le 'classi pollaio' ma verranno prese altre misure.

Nuovo Dpcm del Governo: mascherina ancora obbligatoria negli spazi chiusi e in caso di assembramento fino al 31 agosto

L’orientamento del Governo è di prorogare al 31 agosto l’obbligo di indossare le mascherine nei luoghi chiusi e in caso di assembramento. E’ questa la disposizione principale che sembra essere nell'orientamento del governo per il nuovo Dpcm sulle misure anti-Covid.

La decisione, che prevede altre conferme di restrizioni, potrebbe essere presentata già domani o al prossimo Cdm. Tra le decisioni anche il no alla riapertura delle discoteche. Le attività che, invece, potranno riprendere con il prossimo Dpcm sono quelle fieristiche e le navi da crociera.

Per quanto riguarda le scuole, invece, le decisioni riguardano le modalità di ingresso e uscita, l'igienizzazione degli spazi, ma anche l’impegno per evitare le cosiddette 'classi pollaio' e fissare un tetto massimo sul numero di alunni nelle classi. Un protocollo, infatti, è stato firmato questa mattina dal Ministero dell'Istruzione e dalle organizzazioni sindacali. Una serie di punti di riferimento per studenti e famiglie.

Verrà attivato dal Ministero dell'Istruzione una collaborazione istituzionale con il Ministero della Salute, il Commissario straordinario e l'Autorità garante per la protezione dei dati personali. In questo modo sarà possibile svolgere test diagnostici per tutto il personale e altri a campione, con cadenza periodica per gli studenti. Nel protocollo è previsto che, per limitare l’accesso alle scuole, gli studenti potranno essere accompagnati da un solo genitore o da un maggiorenne delegato, che dovrà mantenere la mascherina durante tutta la permanenza all'interno della struttura.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium