/ Solidarietà

Notizie di sport

Solidarietà | 02 agosto 2020, 20:33

Successo per la serata del Leo Club Sanremo sulla spiaggia dell'Hotel Parigi a Bordighera (foto)

La serata organizzata aveva l’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare i ragazzi diversamente abili attraverso l'ippoterapia

Successo per la serata del Leo Club Sanremo sulla spiaggia dell'Hotel Parigi a Bordighera (foto)

Martedì 28 luglio, il Leo Club Sanremo, guidato per l'anno sociale 2020-2021 dalla Presidente Rossella Gazzolo, ha organizzato il suo primo evento, in collaborazione con la Leo Advisor Marzia Baldassarre, sulla spiaggia dell'Hotel Parigi a Bordighera.

La serata organizzata aveva l’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare i ragazzi diversamente abili attraverso l'ippoterapia. La riabilitazione equestre, di cui l'Ippoterapia è la fase iniziale in cui il contatto con il cavallo è parte integrante della riabilitazione, è un'opzione terapeutica fondamentale per bambini con problemi psichici come l'autismo.

Grazie alla disponibilità e professionalità dei titolari dell'Hotel Parigi, è stato allestito un aperitivo con ricco buffet a cui hanno partecipato una sessantina di persone, soprattutto ragazzi, amici dei Leo. Ha partecipato all’evento la Presidente Distrettuale del Distretto leo 108 Ia3, a Chiara Aprosio. Hanno partecipato il Lions Club Sanremo Host (Lions padrino dei Leo di Sanremo) erano presenti il Presidente Roberto Pecchinino, il Segretario Vincenzo Benza e la Leo Advisor Marzia Baldassarre. Era presente anche il Cerimoniere Distrettuale del Distretto 108 Ia3 Sara D'Amico (L.C. Sanremo Matutia), il Presidente del Lions Club Sanremo Matutia Gianni Ostanel e Roberta Rota. Tra i presenti anche dei Leo di altri Distretti e il Lions Cav. Antonio Benfatti (ex Leo) del Lions Club Gela, e una delegazione della Polisportiva “IntegrAbili” accompagnati dalla dinamica Presidente Alessandra Mamino.

Durante la serata è stata organizzata una pesca di beneficenza, sempre per raccogliere fondi per aiutare i ragazzi diversamente abili ad avvinarsi all'ippoterapia, dove il cavallo rappresenta uno dei mezzi più efficaci e indicati poichè permette di stimolare la persona su più piani:da quello emotivo a quello sensoriale e affettivo sino a quello cognitivo e sociale.

Grazie alla generosità dei molti i partecipanti, sono stati raccolti oltre 700 euro. Al termine la Presidente Rossella Gazzolo, soddisfatta per il risultato, ha ringraziato tutti i presenti ed in particolar modo la Leo Advisor per il grande aiuto fornito per la riuscita dell'evento.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium