Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

Attualità | 02 agosto 2020, 08:57

Ospedaletti: invito del Sindaco alla pulizia dei terreni, Taggiasco "Sarebbe opportuno però vietare gli abbruciamenti"

“Che le erbacce, il verde o gli arbusti che invadono la pubblica via debbano essere rimossi sono d’accordo ma, vista la situazione meteo di queste ultime ore, avrei vietato di accendere fuochi”.

Ospedaletti: invito del Sindaco alla pulizia dei terreni, Taggiasco "Sarebbe opportuno però vietare gli abbruciamenti"

E’ in totale disaccordo con il Sindaco, il Consigliere comunale di opposizione ad Ospedaletti, Maurizio Taggiasco, dopo l’invito del primo cittadino a residenti e proprietari di seconde case, di bruciare sul posto i residui della pulizia delle aree incolte sul territorio.

“Nei giorni scorsi – ha detto Taggiasco – ai cittadini è stato inviato l’invito del Sindaco a pulire accuratamente le aree incolte, con particolare riguardo a quelle vicine ad abitazioni e strade, con la rimozione di vegetazione anche se non facilmente infiammabile. Fin qui sono assolutamente d’accordo, perché è importante la pulizia dei terreni come prevenzione degli incendi”.

Taggiasco però si è soffermato sulla parte finale dell’invito del Sindaco: “Che le erbacce, il verde o gli arbusti che invadono la pubblica via debbano essere rimossi sono d’accordo. Sono infatti un pericolo per gli incendi, per il decoro ed anche per bloccare il proliferare di ratti o cinghiali ma ritengo sia sbagliato suggerire come ha fatto il Sindaco il cosiddetto ‘abbruciamento’ in loco, anche questo rischio di incendi. E’ vero che il primo cittadino ha anche suggerito lo smaltimento con accordi presi insieme al centro raccolta rifiuti ma, vista la situazione meteo di queste ultime ore, avrei vietato di accendere fuochi”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

venerdì 25 settembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium