Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 30 luglio 2020, 07:14

Arma di Taggia: 12 nuove telecamere per la videosorveglianza sulla pista ciclabile e sul lungomare

Sono state individuate delle 'zone sensibili', soprattutto nel periodo estivo, quando i flussi di persone sono nettamente superiori al resto dell'anno, tanto da rendere più difficile il controllo della cittadina.

Arma di Taggia: 12 nuove telecamere per la videosorveglianza sulla pista ciclabile e sul lungomare

12 nuove telecamere sono state installate negli ultimi giorni su Arma di Taggia. I nuovi occhi elettronici collegati al sistema di videosorveglianza cittadino sono stati posizionati sulla pista ciclabile e sul lungomare. 

Cinque telecamere inquadreranno la pista ciclabile. Sono state finanziate con il bando regionale per la richiesta di investimenti nella sicurezza integrata, attraverso un progetto intercomunale. Un'opportunità colta da Taggia ma anche Sanremo (Capofila) e Ospedaletti. Il costo complessivo preventivato è di 60mila euro, 15mila solo per il tratto armese (diventati 14mila grazie ad un'aggiudicazione con ribasso ndr).

Le altre telecamere, invece, sono state destinate alla zona sul mare, in particolare per l'area delle spiagge. Una spesa che rientra nel finanziamento ottenuto dal Comune con il progetto Estate Sicura.

L'implementazione di questi nuovi punti visivi servirà a controllare meglio il territorio comunale. Infatti, grazie al lavoro di concerto portato avanti dal Comandante della Polizia Locale Vittorio Boeri insieme all'assessore Espedito Longobardi, sono state individuate delle 'zone sensibili', soprattutto nel periodo estivo, quando i flussi di persone sono nettamente superiori al resto dell'anno, tanto da rendere più difficile il controllo della cittadina. 

Ad esempio sul lungomare e nella zona delle spiagge dove in estate si sono puntualmente registrati episodi di danneggiamento alle proprietà pubbliche. Sulla ciclabile il discorso è diverso. Qui mancava completamente una infrastruttura di controllo. Con le nuove telecamere, il Comune non punta all'eliminazione di queste problematiche ma se non altro a scoraggiare comportamenti che potrebbero anche creare danni economici per l'ente.  

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium