/ Calcio

Calcio | 30 luglio 2020, 10:00

Calcio. Taggia, il Direttore Sportivo Davide Baracco non le manda a dire: "La domanda di ripescaggio? L'abbiamo fatta, ma trovo il calcolo dei punteggi ridicolo e umiliante per noi"

Il DS giallorosso è un fiume in piena

Davide Baracco, Direttore Sportivo del Taggia

Davide Baracco, Direttore Sportivo del Taggia

E' un fiume in piena Davide Baracco che non le manda a dire sulla questione relativa al ripescaggio in Eccellenza del suo Taggia. Il Direttore Sportivo giallorosso, intervistato dal nostro quotidiano online, è un fiume in piena su questo argomento.

Direttore, partiamo dalla questione ripescaggio in Eccellenza con squadre che hanno fatto domanda: come valuta la vostra posizione? "La domanda di ripescaggio l'abbiamo fatta, ma trovo il calcolo dei punteggi ridicolo e umiliante per noi. Abbiamo concluso la stagione secondi e ci ritroviamo quarti in graduatoria, alle spalle di una squadra arrivata dieci punti dietro in classifica regolare e di una retrocessa... Questo tipo di calcolo premia tutto fuorché la reale meritocrazia e i risultati della stagione appena conclusa".

Con Baracco abbiamo poi toccato l'argomento del calciomercato, realizzando un punto sulla campagna rafforzamenti della rosa giallorossa, che sarà ancora in mano a mister Simone Siciliano.

Come giudica il mercato realizzato fino ad oggi? "Penso che abbiamo realizzato un buon mercato, indipendentemente dalla categoria che affronteremo, confermando gran parte della rosa scorsa e aggiungendo giocatori di qualità".

State trattando qualche altro giocatore di spicco da regalare a mister Siciliano? "Più che nuovi giocatori speriamo di regalare a mister Siciliano quelle conferme che ancora mancano, di giocatori per noi molto importanti. Se poi capiterà l'occasione per migliorare la rosa sicuramente non ci faremo scappare l opportunità".

Riccardo Aprosio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium