/ Eventi

Notizie di sport

Eventi | 15 luglio 2020, 16:28

Eventi estivi: tutto pronto per la rassegna “Affabulando in Castel Bajardo”

Il ciclo verrà ospitato presso le vestigia della chiesa terremotata di San Niccolò. Tutti gli incontri si tengono nell’orario dell’aperitivo, dalle ore 18 alle 19, e sono ad ingresso libero con limitazione di posti.

Eventi estivi: tutto pronto per la rassegna “Affabulando in Castel Bajardo”

L’estate 2020 riserva una sorpresa per coloro che da 10 anni seguono la rassegna “Affabulando in Piazza Capitolo”. Quest’anno infatti gli incontri letterari si rinnovano e si trasferiscono a Bajardo, l’incantevole borgo dell’entroterra cui tanto erano legate illustri personalità della cultura come Italo Calvino, Antonio Rubino, Francesco Pastonchi, Tommaso Landolfi e, per avvicinarsi a noi, il poeta romanziere Giuseppe Conte e molti altri.

S’intitolerà “Affabulando in Castel Bajardo” il ciclo che verrà ospitato presso le vestigia della Chiesa terremotata di San Niccolò, ubicata in cima al colle “un tempo sacro ai druidi”. Cinque appuntamenti da non perdere con la storia, la letteratura, la cultura del territorio, la spiritualità, tutte tematiche che saranno sviluppate da altrettanti Accademici della Pigna, ossia studiosi interni all’Accademia, specialisti nei rispettivi settori, che presenteranno in forma divulgativa ed appassionante gli esiti di proprie ricerche, in molti casi affiancati da “lettori”.

Ecco il programma dettagliato degli incontri: s’inizia sabato 25 luglio alle ore 18 con Freddy Colt che illustrerà il tema “Il Saladino e il Crociato: dialogo o scontro tra civiltà” con riferimento al poema del XIII  secolo “L’Ordène de Chevalerie” da lui tradotto ed uscito in volume presso le edizioni Il Cerchio di Rimini. Le letture sono affidate alla voce del giovane attore sanremese Lorenzo Trabucco. Il secondo incontro sarà sabato 1° agosto con Marco Innocenti che terrà una lezione dantesca sul tema “Il Leone e La Volpe: la politica in Dante” illustrando il canto XXVII dell’Inferno, le cui immortali terzine saranno declamate dall’attore Max Carja. Il terzo incontro, sabato 8 agosto, vedrà protagonista il Rettore dell’Accademia Fulvio Cervini, insigne storico dell’arte e docente presso l’ateneo fiorentino, il quale parlerà su “Antonio Rubino, il Signore dei Fumetti”, rendendo onore al geniale artista di primo Novecento. Legati al territorio anche i due successivi appuntamenti: sabato 22 lo scrittore e storico Enzo Barnabà parlerà di “Voronoff e la ricerca della virilità” illustrando inoltre recenti studi sulla villa dello scienziato a Grimaldi, mentre la conclusione del ciclo è prevista per sabato 29 con la conferenza del filologo Fabio Barricalla su “Giovanni Boine, il Peccato e il peccatore”, intervento impreziosito da letture da “Il Peccato” a cura dell’attrice Loredana De Flaviis del Teatro dell’Albero.

Una particolarità di questa edizione 2020 è che ogni conferenza si trasformerà in un video che sarà diffuso in rete per la promozione del borgo di Bajardo come luogo di alta cultura e di condivisione di percorsi esistenziali, intellettuali, luogo di pace e serenità, immerso in un paesaggio unico, affacciato com’è sulle alpi e sul cielo.

Tutti gli incontri si tengono nell’orario dell’aperitivo, dalle ore 18 alle 19, e sono ad ingresso libero con limitazione di posti.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium