/ Cronaca

Cronaca | 15 luglio 2020, 13:48

Ventimiglia: venditore abusivo inseguito fa cadere un agente della Municipale, il Sindaco Scullino "Intensificheremo i controlli"

"E' inaccettabile il loro comportamento. Più diventeranno aggressivi e resisteranno al fermo e al sequestro della merce e più diventerà implacabile e ferma la reazione delle forze di polizia"

Gaetano Scullino

Gaetano Scullino

Tre venditori abusivi hanno fatto cadere un agente della polizia locale di Ventimilgia, nella zona di via Hanbury, tentando invano di scappare. Gli agenti presenti in zona, infatti, lo hanno fermato, portato in caserma e denunciato per detenzione di merce contraffatta, resistenza e aggressione a pubblico ufficiale. Ora la segnalazione è stata inviata al magistrato di turno che deciderà su come procedere.

"C'è grande collaborazione dalle altre forze dell'ordine - evidenzia il Sindaco della città di confine Gaetano Scullino - compatti a svolgere un duro lavoro, spesso anche pericoloso. Lo spirito di servizio prevale, non ci siamo fermati e non ci fermeremo. Si tratta comunque di microcriminalità che deve essere duramente combattuta. Commercio abusivo e di merce contraffatta svolta da alcuni extracomunitari incuranti delle leggi e delle regole".

Da oggi i controllo saranno ulteriormente intensificati: "E' inaccettabile il loro comportamento. Più diventeranno aggressivi e resisteranno al fermo e al sequestro della merce - termina Scullino - più diventerà implacabile e ferma la reazione delle forze di polizia. Tuteliamo l'ordine, la sicurezza e le regolari attività commerciali, non questa gente! Un plauso è rivolto a tutte le Forze dell'Ordine presenti sul territorio che lavorano con abnegazione e grande spirito di servizio".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium