/ Cronaca

Cronaca | 15 luglio 2020, 17:10

Dopo acquisti online gettano scatole con nome, cognome e indirizzo. Dieci imperiesi multati dalla polizia municipale

I responsabili avevano buttato infatti alcune scatole, probabilmente imballaggi da acquisti online, in cui erano segnati nomi, cognomi e indirizzi

Dopo acquisti online gettano scatole con nome, cognome e indirizzo. Dieci imperiesi multati dalla polizia municipale

Dieci verbali da 450 euro sono stati fatti da Teknoservice e polizia municipale di Imperia a altrettanti imperiesi che avevano buttato i propri rifiuti in mezzo alla strada. I responsabili avevano buttato infatti alcune scatole, probabilmente imballaggi da acquisti online, in cui erano segnati nomi, cognomi e indirizzi.

I dieci verbali si sommano ad altri sette che nei giorni scorsi la polizia municipale ha elevato ad altrettanti imperiesi che avevano gettato i rifiuti lontano dal centro di conferimento di Artallo, chiuso in questi giorni in attesa del passaggio da De Vizia a Teknoservice, che avverrà domani.

Altri verbali – spiega l’assessore Antonio Gagliano – arriveranno nei prossimi giorni, frutto delle telecamere installate nei pressi del centro di conferimento di Artallo. In alcuni casi riusciamo a risalire ai responsabili dall'estratto conto bancario o dai dati contenuti nello scontrino del supermercato”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium