/ Attualità

Notizie di sport

Attualità | 13 luglio 2020, 07:25

La Provinciale 68 per Rocchetta Nervina sarà ripristinata entro settembre: i lavori stanno proseguendo

Gli interventi, leggermente rallentati dall’emergenza Coronavirus e da alcuni altri impedimenti, ora sono ripresi a pieno regime e la strada provinciale 68 tornerà ad essere transitabile anche nel punto crollato in quella maledetta mattina di fine novembre.

La Provinciale 68 per Rocchetta Nervina sarà ripristinata entro settembre: i lavori stanno proseguendo

Dovrebbero terminare a settembre i lavori per il ripristino della normale viabilità sulla Provinciale 64 tra Dolceacqua e Rocchetta Nervina, nel luogo che, a fine novembre, ha interrotto la strada verso il piccolo centro della Val Nervia, isolato fino al 10 gennaio, quando è stato installato il ponte provvisorio.

Gli interventi, leggermente rallentati dall’emergenza Coronavirus e da alcuni altri impedimenti, ora sono ripresi a pieno regime e la strada provinciale 68 tornerà ad essere transitabile anche nel punto crollato in quella maledetta mattina di fine novembre.

Tra un paio di mesi, quindi, dovrebbe chiudersi questa pagina buia per Rocchetta che, come tutti quanti, ha dovuto anche subire quella successiva del Covid-19. Tra novembre e gennaio scorsi sono stati tanti i problemi per la comunità del piccolo centro, costretta a lasciare i mezzi a due chilometri dal paese per poi andare a piedi o con altri mezzi lasciati dall’altra parte.

Senza dimenticare le problematiche di ristoranti, bar e alberghi, che hanno dovuto registrare pesanti perdite. Oggi, dopo il crollo della strada ed il Coronavirus, con la speranza di rivedere integra la strada provinciale 68, Rocchetta Nervina guarda al futuro con maggiore fiducia. Anche se, fortunatamente, uno straordinario intervento coordinato dalla Provincia, ha consentito in 45 giorni di ripristinare la viabilità con un ponte in stile militare.

Il costo del ponte, lo ricordiamo, è stato di circa 200mila euro mentre i lavori per il ripristino della strada, ammontano a circa 600mila.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium