/ Economia

Notizie di sport

Economia | 13 luglio 2020, 10:01

Avviso pubblico ISI Agricoltura: INAIL stanzia 700 mila euro per le imprese liguri

“Incentivi per la salute e sicurezza nelle piccole e micro imprese”

Avviso pubblico ISI Agricoltura: INAIL stanzia 700 mila euro per le imprese liguri

Con la pubblicazione del nuovo Avviso pubblico ISI Agricoltura, l’INAIL mette a disposizione delle piccole e micro imprese del settore agricolo, 65 milioni di euro di incentivi a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza.

Il bando si pone l’obiettivo di sostenere, attraverso incentivi a fondo perduto, l’acquisto o il noleggio, con patto di acquisto, di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative mirate all’abbattimento delle emissioni inquinanti, alla riduzione del rischio rumore e al miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole.

Lo stanziamento previsto per la Liguria è pari a 700.000 euro così ripartiti:
500.000 euro, Asse di finanziamento riservato alla generalità delle imprese agricole;
200.000 euro, Asse di finanziamento riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.

La presentazione delle domande avverrà in modalità telematica attraverso una “procedura valutativa a sportello” articolata in tre fasi.

La prima fase, dedicata all’inserimento on – line dei progetti, prenderà il via il 15 luglio 2020 per concludersi il 24 settembre 2020.

Tutta la documentazione relativa al Bando è consultabile sul portale dell’Istituto al seguente link: https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-agricoltura-2019-2020.html

“L’INAIL è da sempre vicina al settore agricolo, settore connotato purtroppo da una particolare incidenza di infortuni e di malattie professionali e attraversato da una profonda crisi, resa ancor più significativa ora dall’emergenza epidemiologica in atto. Con questa iniziativa promossa dalla nostra Direzione Centrale Prevenzione, intendiamo offrire un supporto finanziario come incentivo propedeutico al miglioramento della salute e sicurezza con conseguente riduzione dei fattori di rischio” queste le parole di Enrico Lanzone, Direttore della sede territoriale INAIL di Savona e Imperia.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium