/ Attualità

Attualità | 13 luglio 2020, 15:50

La Liguria è la sesta regione italiana per denunce da Covid-19. L’analisi durante il webinar dell’Inail

Oggi l’incontro di approfondimento sul turismo. Mercoledì si replica con il commercio.

La Liguria è la sesta regione italiana per denunce da Covid-19. L’analisi durante il webinar dell’Inail

Si è svolto questo pomeriggio, in modalità webinar, un incontro di approfondimento sul tema: “La ripresa delle attività produttive nel settore turismo” a cura di INAIL, ASL e INL.

Questo è un incontro che riteniamo molto utile – ha detto Enrico Lanzone, Direttore Direzione territoriale INAIL di Savona e Imperia  – Lo scopo è quello di dare un aiuto alla realtà turistica locale, che ha bisogno di collaborazione nell’affrontare le nuove logiche da affrontare per il contrasto del Covid-19”. “Le strutture alberghiere sono quelle che stanno incontrando più difficoltà rispetto alle altre imprese, anche perché devono garantire la sicurezza sia dei dipendenti sia dei clienti - ha aggiunto Paolo Della Pietra, Vicepresidente del Comitato consultivo provinciale INAIL di Imperia - Le complessità saranno maggiori dopo l'estate. Cerchiamo di salvaguardare questa stagione e capire cosa potrà accadere in Autunno”.

Dopo i saluti iniziali si è aperto il webinar con Carlo Zecchi, professionista della Consulenza tecnica per l’accertamento dei rischi e la prevenzione (Con.T.A.R.P.) INAIL Liguria. “E’ necessario fare un’analisi di tutto quello che si è detto in questi mesi” ha detto, illustrando poi alcuni dati relativi alla Liguria e alla provincia di Imperia in particolare.

E’ emerso che la Liguria con 2.131 casi (pari al 4,5% nazionale e di cui 10 mortali) risulti essere la sesta regione d’Italia sul totale delle 47.022 denunce da Covid-19 (di cui 208 mortali). All’interno della regione, quella di Imperia è la seconda tra le province per numero di casi. Il comparto maggiormente interessato è ovviamente quello della sanità e dell’assistenza (75,3%), seguito da quelli dell'Amministrazione Pubblica, del noleggio e servizio alle imprese, del commercio.

Si è quindi proceduto con un focus sull’argomento con gli interventi anche di Marco Grandi e Francesco Paolo Bernardini, dell’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) Imperia, e di Salvatore Mazzarella, Direttore Struttura Complessa Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro, Dipartimento prevenzione ASL1 Imperiese.

In conclusione non è mancato un dibattito con gli intervenuti all’incontro. Il prossimo appuntamento sarà mercoledì 15 luglio, alle ore 15, con un focus informativo sul tema: “La ripresa delle attività produttive nel settore commercio” sempre a cura di INAIL, ASL, INL.

 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium