Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

Cronaca | 08 luglio 2020, 07:05

Sanremo: agente 34enne del carcere di Valle Armea arrestato, forniva telefoni e droga ai detenuti

I telefoni venivano poi ‘noleggiati’ ad altri detenuti per chiamare chi volevano. L’agente è anche accusato di truffa per aver simulato malattie per saltare i turni di lavoro.

Sanremo: agente 34enne del carcere di Valle Armea arrestato, forniva telefoni e droga ai detenuti

Un agente della Polizia Penitenziaria del carcere di Sanremo, un 34enne di origine pugliese ma residente a Taggia, è stato arrestato per corruzione e spaccio di droga.

Lo scrivono oggi Stampa e Secolo XiX. L’uomo è stato scoperto grazie ad una serie di indagini svolte dal Nucleo Investigativo della Penitenziaria di Torino, coordinate dal Pm imperiese Antonella Politi, anche con intercettazioni ambientali e telefoniche.

Il 34enne, secondo l’accusa, avrebbe portato cellulari e droga (hashish e cocaina) in carcere e, sembra, la spacciasse anche ad alcuni colleghi oltre a consumarla personalmente. L’agente, in cambio di denaro e stupefacente, portava cellulari a padre e figlio albanesi di 60 e 32 anni oltre che a un romeno di 40.

I telefoni venivano poi ‘noleggiati’ ad altri detenuti per chiamare chi volevano. L’agente è anche accusato di truffa per aver simulato malattie per saltare i turni di lavoro.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

venerdì 07 agosto
giovedì 06 agosto
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium