/ Solidarietà

Solidarietà | 08 luglio 2020, 07:07

Imperia, grande gesto di solidarietà per la 'Giraffa a rotelle': una donazione salda parte dell'assicurazione per la bici 'Aspasso' usata da tanti ragazzi disabili

Grazie a quanto profuso da Teresa Marco adesso si potrà riutilizzare il mezzo 'speciale' rivolto alle persone in sedia a rotelle. La presidente Aloigi: "Ciò ci permette di tirare un sospiro di sollievo. Siamo riconoscenti"

Imperia, grande gesto di solidarietà per la 'Giraffa a rotelle': una donazione salda parte dell'assicurazione per la bici 'Aspasso' usata da tanti ragazzi disabili

Un piccolo gesto fa sempre la differenza. È grazie alla donazione effettuata della fondazione 'Iolanda', e precisamente da Teresa Marco, che l'associazione 'La giraffa a rotelle' e quindi i ragazzi con disabilità  potranno continuare ad usare la bicicletta “Aspasso”. Un mezzo speciale che gli permette, pur restando sulla sedia a rotelle, di provare l’emozione della bici la quale viene guidata da un’altra persona, ma anche di effettuare passeggiate e spostamenti vari. Il tutto nella massima sicurezza. 

“Un gesto estremamente gentile quello che ci ha rivolto la nostra associata e nostra amica; la donazione ci ha permesso di pagare la rata dell’assicurazione della nostra meravigliosa bicicletta ‘Aspasso’- ci dice la presidente Michela Aloigi. A causa dell’emergenza dovuta al contagio da coronavirus non abbiamo potuto fare incontri e montare banchetti con cui ci autofinanziamo e quindi i pagamenti sono rimasti indietro. Il nostro lavoro non si è mai fermato, ma per la nostra associazione non  è un momento facile quindi la donazione effettuata ci permette, continua, di tirare un respiro di sollievo. Ancora dobbiamo saldare due rate ed è per questo che speriamo di poter riprendere al più presto le nostre attività. Un grazie ancora di cuore alla signora Teresa per quanto ha donato e per la solidarietà che ha dimostrato nei nostri confronti”.


La donazione è stata di circa 200 euro, ma ancora occorre saldare due rate dell’assicurazione ed è per questo, e per altro, che l’impegno della 'Giraffa a rotelle' non si ferma. Da anni l’associazione è in prima linea per aiutare le persone disabili e i loro familiari a trovare soluzioni comuni anche quando, purtroppo, a dare le doveroso risposte dovrebbero essere le Istituzioni. Un lavoro che ha lo scopo non solo di aiutare i propri associati, ma di veicolare messaggi importanti come quello dell’inclusione delle persone fragili con gravi deficit cognitivi e motori che meritano attenzione, rispetto e soprattutto l’affermazione dei propri diritti.

L’emergenza sanitaria che ha investito il Paese ha messo in stand by tutte le attività volte all’autofinanziamento, ma i membri dell’associazione non si abbattono e hanno organizzato per sabato sera, con inizio alle ore 20,15 una serata presso la pizzeria “Fuori Mano”, sita in strada Montegrazie 54. Una “pizzata” per conoscere e sostenere la 'Giraffa a Rotelle' dove si potrà cenare e trascorrere qualche ora in serenità anche ascoltando della musica dal vivo grazie all’esibizione della Long Island Band. Chiunque voglia partecipare deve comunicare la propria adesione entro domani. Il costo a persona è di 20 euro ed è inclusa una la consumazione di una pizza, una bibita, un dolce e anche la donazione per aiutare l'associazione a pagare le ultime rate della bicicletta.

Angela Panzera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium