/ Cronaca

Cronaca | 07 luglio 2020, 12:27

Sanremo: aggressione nel carcere di Valle Armea, la solidarietà del Nuovo Sindacato Carabinieri

"Organici perennemente carenti, costante sovraffollamento e strutture spesso fatiscenti impediscono sovente la funzione rieducativa della pena ed alimentano tensioni e violenze all’interno delle strutture penitenziarie"

Sanremo: aggressione nel carcere di Valle Armea, la solidarietà del Nuovo Sindacato Carabinieri

La Segreteria Provinciale di Imperia del Nuovo Sindacato Carabinieri esprime solidarietà e vicinanza all’ispettore di Polizia Penitenziaria in servizio presso la casa Circondariale di Sanremo recentemente aggredito e ferito nel corso di una rissa tra detenuti.

"Il continuo ripetersi di simili episodi - scrive il sindacato - evidenzia il sostanziale fallimento del sistema carcerario italiano, ormai da tempo giunto al collasso. Organici perennemente carenti, costante sovraffollamento e strutture spesso fatiscenti impediscono sovente la funzione rieducativa della pena ed alimentano tensioni e violenze all’interno delle strutture penitenziarie, mettendo così a rischio l’incolumità di agenti e operatori cui va tutta la solidarietà e la riconoscenza per il sacrificio quotidianamente svolto nell’adempimento delle proprie funzioni".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium