/ Attualità

Attualità | 05 luglio 2020, 07:21

Sanremo: moderata soddisfazione dei commercianti dopo i primi due weekend d'estate, ma sulle autostrade...

Intanto si parla già del calendario manifestazioni che verrà presentato venerdì prossimo al Teatro del Casinò e che si baserà in particolare su eventi a Villa Ormond e Villa Nobel per rispettare il distanziamento sociale. Non è da escludere che molti privati possano studiare eventi, soprattutto musicali, per attirare la clientela.

Sanremo: moderata soddisfazione dei commercianti dopo i primi due weekend d'estate, ma sulle autostrade...

C’è moderata soddisfazione per il lavoro svolto nelle ultime settimane (e in particolare negli ultimi due weekend) tra gli operatori commerciali di Sanremo, soprattutto quelli del settore ‘food & beverage’.

Una soddisfazione amplificata dalla possibilità di ampliare i dehors: “E’ stata una risposta importante dell’Amministrazione – ha detto il presidente matuziano di Confcommercio, Andrea Di Baldassarre – che ci ha consentito di poter ospitare più o meno gli stessi clienti seduti, pur mantenendo il distanziamento sociale e rispettando le normative ministeriali”.

Gli introiti non sono certo quelli dell’estate scorsa ma Di Baldassarre ha confermato che il lavoro è buono rispetto alle aspettative: “Siamo moderatamente soddisfatti – ha detto – tenuto conto del momento difficile e dei mesi di chiusura che abbiamo dovuto sopportare”. Un messaggio sicuramente di fiducia del settore commerciale che, in questo momento ha lasciato un po’ da parte il ‘mugugno’.

Unico neo quello relativo alle lamentele di locali attigui alle strade chiuse. In molti, infatti, avrebbero preferito un deciso allargamento delle zone pedonali, per consentire anche ad altri di estendere i propri dehors. Di Baldassare è poi tornato sul problema autostrade: “Ci domandiamo – ha detto – chi ci può tutelare su questo tema, visto che il nostro trasporto principale è su gomma. Un problema che ricade sulle attività e notiamo una scarsa correttezza della politica tutta, verso un turismo enogastronomico di una nazione che basa buona parte dell’economia su questo”.

Intanto si parla già del calendario manifestazioni che verrà presentato venerdì prossimo al Teatro del Casinò e che si baserà in particolare su eventi a Villa Ormond e Villa Nobel per rispettare il distanziamento sociale. Non è da escludere che molti privati possano studiare eventi, soprattutto musicali, per attirare la clientela.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium