/ Eventi

Eventi | 27 giugno 2020, 11:43

Taggia, arriva “Frequenze 20.0": il festival internazionale di musica classica

L'iniziativa prevede un ricco programma di appuntamenti dal 1 al 29 luglio. La direzione artistica della kermesse è affidata al Maestro tabiese Giorgio Revelli

Taggia, arriva “Frequenze 20.0": il festival internazionale di musica classica

Dal 1 luglio al 29 luglio prenderà vita sul territorio comunale di Taggia “Frequenze 20.0”, una nuova iniziativa culturale dedicata alla musica. La direzione artistica è affidata al musicista tabiese Giorgio Revelli che da anni, oltre alla sua attività concertistica internazionale, si dedica assiduamente ad una offerta culturale sul territorio locale ad ampio raggio.

L’iniziativa nasce in collaborazione con l’ufficio Turismo e Cultura del comune di Taggia, grazie soprattutto alla sensibilità dell’amministrazione comunale ed in particolar modo della presidente del consiglio comunale Laura Cane. "In un momento di post isolamento dovuto alle ben note causate dalla pandemia di covid-19 è sembrato opportuno, scrivono gli organizzatori in una nota stampa, e necessario strutturare una proposta culturale che si rivolga non solo come offerta turistica, ma soprattutto verso la cittadinanza tutta, che ha subito forti limitazioni e con le quali si dovrà convivere a lungo.

All’iniziativa hanno risposto favorevolmente le  confraternite della S.S. Trinità e del Gonfalone di Taggia alle quali si rivolge un sentito ringraziamento, con un programma  che si unisce già da quest’anno ad un progetto più ampio ed articolato a livello provinciale in stretta collaborazione con il  festival internazionale 'Serate organistiche Leonardiane' di Imperia giunto quest’anno alla decima edizione. Il programma della stagione, anche nell’ottica delle limitazioni sanitarie in atto, si articola in quattro concerti totali su Taggia ed Arma di Taggia con artisti provenienti dall’Italia, dalla Francia e dal Giappone ed i  concerto verranno trasmessi integralmente o in parte in diretta sui social in particolare seguendo la pagina facebook @frequenze20.0

La stagione debutterà mercoledì alle ore 21 presso l’Oratorio dei S.S Sebastiano e Fabiano in Taggia con un concerto che permetterà dii ascoltare il prezioso organo Lingiardi del 1853 splendidamente restaurato nel 2019 dalla ditta Giani. Ospite della serata il Maestro Silvano Rodi, organista titolare della chiesa di Sante Dévote di Montecarlo. Il secondo appuntamento è previsto per sabato 11 Luglio alle ore 21 presso i giardini di Villa Boselli ad Arma di Taggia con un concerto di pianoforte a quattro mani affidato al duo toscano Fabrizio Datteri e Nadia Lencioni. Il terzo appuntamento si svolgerà presso l’oratorio della S.S. Trinità in Taggia con un concerto per soprano e basso continuo; ospiti della serata la soprano giapponese Azusa Kubo e l’organista Giorgio Revelli che eseguiranno tra l’altro brani di Pasquale Anfossi celebre musicista tabiese del ‘700. L’ultimo evento tornerà nella cornice dell’Oratorio di S.S Sebastiano e Fabiano in Taggia mercoledì 29 Luglio alle ore 21.

Nel rispetto delle normative vigenti Frequenze 20.0 nasce come proposta ai cittadini, al turista, non  solo come festival internazionale di musica classica, ma come  offerta di condivisione di momenti comuni volti alla ripartenza, un modo per potersi nuovamente incontrare. L’ingresso è libero. Per ogni informazione si può contattare lo staff all'indirizzo mail frequenze20@gmail.com oppure si può visitare la pagina facebook @frequenze20.0

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium