/ Eventi

Eventi | 26 giugno 2020, 09:43

Esce “Ventimiglia riviera dei fuochi”, il nuovo romanzo noir di Achille Maccapani

Sabato il primo firmacopie alla libreria Mondadori di Ventimiglia

Esce “Ventimiglia riviera dei fuochi”, il nuovo romanzo noir di Achille Maccapani

Un incendio doloso sul lungomare di Ventimiglia distrugge il bar paninoteca Chiringuito, punto di continuo approdo della movida giovanile. Con questa scena inizia “Ventimiglia riviera dei fuochi” (Fratelli Frilli Editori), il nuovo romanzo di Achille Maccapani, terzo episodio del ciclo delle indagini dell’ufficiale dei carabinieri Roberto Martielli e del magistrato Viviana Croce. Il primo evento pubblico di presentazione di questo romanzo noir ligure si svolgerà con un firmacopie presso la Libreria Mondadori di Ventimiglia, nella giornata di sabato (cui seguiranno altri firmacopie sabato 4 luglio nella Libreria Mondadori di Sanremo, e sabato 11 luglio nella Libreria Amicolibro di Bordighera), 

Iniziata nel 2018 con il romanzo “Il venditore di bibite”, e seguita nel 2019 con “Destini in fumo” (entrambi accolti da recensioni positive sulla stampa quotidiana e dai numerosi blog letterari nazionali), la serie noir ambientata nell’estremo ponente ligure di confine giunge a un culmine di vicende crude e incalzanti: i disordini in città e nella frazione Latte, il super testimone pentito di ‘ndrangheta Cosimo Repaci che ha conosciuto e frequentato, durante la latitanza,  la banda di don Mimmo Pace, i tentativi di ricostituzione di un nuovo gruppo malavitoso a Ventimiglia, il processo Ponente pulito a Imperia, le elezioni comunali e le operazioni di voto di scambio. 

Fatti, colpi di scena e sorprese affrontati dal capitano Martielli e dalla sua ritrovata compagna di vita e lavoro, il pm Viviana Croce, in un turbine inquietante, dove i luoghi dell’estremo ponente rivivono sotto una luce oscura e piena di tante contraddizioni. Ventimigliese di adozione, Achille Maccapani è attualmente segretario generale della convenzione tra i comuni di Quiliano, Airole, Castel Vittorio e Olivetta San Michele, alternando l’attività professionale a quella di scrittore di romanzi noir, dopo aver svolto per tantissimi anni collaborazioni giornalistiche con varie testate, tra cui il quotidiano “Italia Oggi”, e pubblicato numerosi saggi di diritto degli enti locali.

Ecco dunque la seconda di copertina di questo romanzo: 

Mancano pochi mesi alle nuove elezioni amministrative a Ventimiglia, quando inizia la stagione degli incendi. Prima quello nel bar costiero Chiringuito, poi altri a intermittenza tra il litorale e le periferie. Tutti con un comune denominatore: la guerra interna tra i gruppi di ‘ndrangheta per la riconquista della città.
Nel frattempo occorre mettere in salvo il magistrato Viviana Croce, riappacificatasi col capitano Roberto Martielli: la donna è in pericolo di vita perché sta indagando a fondo sui sistemi di potere occulto delle mafie. E le rivelazioni del super pentito Cosimo Repaci possono aprire uno squarcio nel processo Ponente pulito.
Sullo sfondo, il clima è sempre più teso nella città di confine con la Costa Azzurra, tra le manifestazioni dei cittadini e Beppe Minasi pronto a tornare in campo per riconquistare il palazzo comunale. Nel frattempo si deve correre ai ripari per salvare la testimone chiave dell’attentato al Chiringuito, prima che sia troppo tardi.
Tra un colpo di scena e l’altro, Martielli e la sua compagna ritrovata vanno avanti senza mai fermarsi, convinti di poter contribuire a riportare la giustizia in questo territorio martoriato. Ma le sorprese non sono finite. E li spingeranno a compiere scelte estreme e coraggiose. Prima di affrontare la prossima avventura.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium