Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 26 giugno 2020, 11:31

Sanremo: isola ecologica con vista spiagge sul lungomare Vittorio Emanuele, la protesta di Stamilla (bagni Nettuno) “Torni dall’altra parte della strada” (Video)

Il Comune ha optato per la nuova sistemazione anche per favorire le manovre dei mezzi che scendono dalla bretella. Assessore Artusi al lavoro con Amaie

I lavori per l'area ecologica sul lungomare Vittorio Emanuele

I lavori per l'area ecologica sul lungomare Vittorio Emanuele

Il Comune di Sanremo ha avviato questa mattina i lavori per la costruzione della nuova isola ecologica che servirà gli stabilimenti balneari del lungomare Vittorio Emanuele, zona Imperatrice. Una soluzione studiata per andare incontro alle esigenze dei balneari ma che ha scatenato qualche rimostranza per via della sua nuova sistemazione. Si passa, infatti, dal lato monte al lato mare della strada con i cassonetti che saranno così posizionati ‘vista mare’.

Una soluzione che non è piaciuta in particolare al titolare dei bagni ‘Euro Nettuno’, Davide Stamilla, che ci ha interpellati per lanciare la propria richiesta al Comune.

Per contro da Palazzo Bellevue fanno sapere che la nuova sistemazione è stata studiata per fare in modo che siano più agevoli le manovre dei mezzi che salgono e scendono dalla bretella di collegamento con corso Imperatrice. Inoltre l’intenzione dell’amministrazione era anche quella di creare un’isola ecologica che desse meno senso di precarietà rispetto alla ‘batteria’ di cassonetti precedentemente sistemati lato monte, all’imbocco della bretella. Intanto l'assessore all'Igiene Urbana, Lucia Artusi, sta affrontando la questione con gli uffici di Amaie Energia.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium