/ Politica

Politica | 01 giugno 2020, 15:31

Le Regionali 2020 si avvicinano, tra i gadget dei candidati preparatevi alle...“mascherine elettorali”

C’è da scommettere che i Dispositivi di Protezione Individuale, con cui dovremo convivere ancora per diverso tempo, non saranno risparmiati dalla campagna elettorale ormai alle porte.

Le Regionali 2020 si avvicinano, tra i gadget dei candidati preparatevi alle...“mascherine elettorali”

La politica è sempre stata al passo con i tempi, e con lei anche il marketing studiato in occasione delle varie campagne elettorali.

Già da tempo i tradizionali santini ed i manifesti, che un tempo imperversavano rispettivamente nelle buche delle lettere e nelle strade durante le settimane precedenti il voto, hanno iniziato a lasciare il passo a favore degli strumenti web. Il mondo della rete è stato utilizzato inizialmente con i siti personalizzati dei vari candidati ed ora con i vari social network, dove non mancano profili e pagine che cercano di spingere un’opinione o un candidato.

Molto utilizzati negli ultimi anni anche i mezzi di trasporto, dalla Smart griffata “Vota Chicco” ideata da Massimiliano Iacobucci per una tornata elettorale regionale ai “camion vela” di Maurizio Zoccarato per le amministrative di Sanremo 2009. Per non parlare di pubblicità commerciali di attività economiche, con nomi di titolari/candidati in bella vista, affissi magicamente per strada nei periodi in cui manifesti elettorali veri e propri non sono possibili.

Poi negli anni c’è stato un susseguirsi di gadget sui quali veniva apposto un messaggio elettorale. Abbiamo quindi visto magliette, portachiavi, penne, apribottiglie, cappellini, accendini, chiavette usb, braccialetti di gomma, ecc. Tra i più originali, registrati nelle più o meno recenti elezioni, vengono in mente le bustine di zucchero distribuite da Cristian Quesada, candidato al consiglio comunale di Vallecrosia.

La prossima frontiera sarà quella delle…”mascherine elettorali”.

Se come sembra dovremo infatti convivere per diversi mesi con questi Dispositivi di Protezione Individuale, c’è da scommettere che diventeranno veicolo di messaggi elettorali con tanto di loghi, slogan ed inviti al voto.

Chi sarà il primo?

Avremo modo di parlarne in una prossima puntata di '2 ciapetti con Federico'. Se volete dire la vostra veniteci a trovare nella pagina Facebook ufficiale: https://www.facebook.com/2ciapetticonFederico 

"2 ciapetti con Federico" ha anche un suo profilo Instagram https://www.instagram.com/2ciapetticonfederico/?hl=it

Federico Marchi


Iscriviti alla chat WhatsApp dedicata alla nostra rubrica di approfondimento settimanale.
Ogni martedì alle ore 21.00 sarà online la rubrica “2 ciapetti con Federico” condotta da Federico Marchi. Per rimanere informati sugli ospiti, sulle tematiche trattate e per intervenire con le vostre domande in diretta, potete iscrivervi al nostro servizio gratuito. Come fare?
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 095 4317
- inviare un messaggio con il testo CIAPETTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP SANREMO sempre al numero 0039 348 095 4317.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 05 luglio
sabato 04 luglio
venerdì 03 luglio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium