/ Politica

Politica | 01 giugno 2020, 11:28

Taggia: possibile chiusura definitiva del centro prelievi di via Nino Pesce, mozione del gruppo consiliare “Il passo giusto”

Si chiede al sindaco e all'amministrazione di “accertarsi della veridicità della notizia”

Roberto Orengo

Roberto Orengo

Roberto Orengo, capogruppo de “Il passo giusto”, ha presentato una mozione al sindaco e alla giunta in merito alla possibile chiusura definitiva del centro prelievi di via Nino Pesce ad Arma di Taggia. 

Il testo del documento
Al Presidente del consiglio comunale  Laura Cane con la richiesta di inserire la mozione nel prossimo consiglio comunale mozione 

Nelle ultime settimane si è fatta sempre più consistente la voce che il centro prelievi sito in via Nino Pesce ad Arma di Taggia, ad oggi chiuso per l'emergenza Covid, sia in fase di definitiva soppressione. 

Considerato che il centro prelievi svolge un servizio imprescindibile per tutta la popolazione del nel comune di Taggia e del comprensorio limitrofo e che la sua chiusura sarebbe una perdita  gravissima per tutta l' utenza del territorio il sottoscritto Roberto Orengo in qualità di consigliere comunale ed a nome di tutti i consiglieri di opposizione 

chiede che il consiglio comunale impegni il sindaco e la giunta ad accertarsi della veridicità della notizia ed, in caso affermativo, a fare tutto ciò che è possibile per scongiurare definitivamente la chiusura del centro prelievi sito in via Nino Pesce ad Arma di Taggia, con contemporanea comunicazione al consiglio comunale stesso delle azioni intraprese.

Roberto Orengo capogruppo de “Il passo giusto”

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium