/ Al Direttore

Al Direttore | 01 giugno 2020, 07:25

Fiera di quest'oggi a Vallecrosia, le perplessità di due cittadini: "Troppa gente ammassata!"

Antonio e Luigi puntano il dito "sulla mancanza delle distanze di sicurezza sia dei banchi sia delle persone"

Fiera di quest'oggi a Vallecrosia, le perplessità di due cittadini: "Troppa gente ammassata!"

“Buongiorno redazione, siamo Antonio e Luigi, due cittadini che per conto di anche altre persone volevano rivolgere una riflessione al vostro articolo che avete fatto sulla fiera di oggi a Vallecrosia". Inizia in questo modo la mail di due nostri lettori, che non sono d'accordo sulla 'Fiera di Pentecoste, svolta ieri a Vallecrosia. Secondo i due lettori, infatti, non si sarebbero rispettate le distanze di sicurezza e, come sarebbe evidenziato nelle foto pubblicate dal nostro giornale, ci sarebbe stato assembramento non controllato. 

"Vogliamo denunciare la mancanza delle distanze di sicurezza - proseguono - sia dei banchi sia delle persone ammassate come si vede nelle vostre foto, immagini che vogliamo inviare alle autorità perché ci dicano chi ha autorizzato questa fiera addirittura con ammassi di gente. Quando andiamo in giro dobbiamo tutti stare ad un metro, non possiamo toccare le cose perché ci dobbiamo igienizzare le mani, tutti i negozi hanno i dispenser e si deve entrare uno alla volta, al bar non possiamo stare vicini… ma allora adesso possiamo fare le cose normali come prima? Perché non ci sono i vigili a dire alle persone che non stanno rispettando le misure? Se poi succede qualcosa, chi è responsabile?" 

I nostri due lettori sostengono che, vista la fiera di ieri, si potrebbe tornare alla normalità ovunque: "Allora che si facciano anche le feste dove si mangia perché è la stessa cosa. Abbiamo fatto tanta attenzione finora e, pur comprendendo chi lavora nei mercati, abbiamo ancora regole da rispettare. In taluni casi, però, nessuno le rispetta. Il sindaco non poteva aspettare ad autorizzare la fiera? E perché parla di sicurezza se qui la sicurezza non c'è? In alcune città non fanno ancora neppure i mercati per paura di contagi invece qua si fanno le fiere con masse di persone tutte ammassate. Non ci fanno andare neanche in spiaggia vicini ma la fiera è autorizzata. Porteremo queste vostre foto a chi di dovere per capire se tutto ciò è normale”. 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium