/ Politica

Politica | 31 maggio 2020, 13:16

Imperia: via al nuovo appalto per la raccolta dei rifiuti, il Sindaco "Abbiamo fatto molto ma tanto c'è ancora da fare"

"Abbiamo vinto la sfida della raccolta differenziata, con percentuali ormai ben al di sopra del 65%, e sono certo che, insieme, riusciremo a rendere Imperia ancora più curata e accogliente. Un centimetro alla volta”.

Imperia: via al nuovo appalto per la raccolta dei rifiuti, il Sindaco "Abbiamo fatto molto ma tanto c'è ancora da fare"

“Ricordate queste immagini? Sono di due anni fa. Distese di cassonetti stradali maleodoranti, che debordavano rifiuti e deturpavano l'immagine degli angoli più belli di Imperia. Il tutto senza alcun rispetto dell'ambiente (la raccolta differenziata faticava a superare il 30%) e con penali pesantissime a carico del Comune”.

Commenta in questo modo il Sindaco di Imperia, Claudio Scajola, il cambio di direzione della raccolta differenziata nel capoluogo. “In questi due anni abbiamo fatto molto – prosegue - abbiamo eliminato l'orrore dei cassonetti introducendo il sistema porta a porta, abbiamo portato per la prima volta nella sua storia Imperia a rispettare gli obblighi di legge sulla raccolta differenziata e abbiamo apportato alcuni primi miglioramenti alla pulizia della città. Sappiamo tuttavia che c'è ancora molto da fare. Per questo motivo, insieme agli assessori Laura Gandolfo e Gagliano Antonio, abbiamo studiato un nuovo capitolato con molte migliorie: saranno raddoppiati i giorni settimanali di ritiro della plastica, saranno effettuate nuove assunzioni per potenziare i servizi di pulizia delle strade e sfalcio dell'erba e verrà messo in atto un piano particolareggiato di arredo urbano per mascherare i mastelli in centro e molto altro”.

“Purtroppo – termina Scajola - i ricorsi hanno fatto perdere alla città molti mesi rispetto al programma che ci eravamo prefissati. Adesso che il TAR ci ha dato ragione possiamo procedere spediti e il 16 luglio partirà il nuovo servizio. Abbiamo vinto la sfida della raccolta differenziata, con percentuali ormai ben al di sopra del 65%, e sono certo che, insieme, riusciremo a rendere Imperia ancora più curata e accogliente. Un centimetro alla volta”.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium