/ Attualità

Attualità | 29 maggio 2020, 15:41

Sanremo: slitta alla prossima settimana la riapertura del mercato bisettimanale, intanto i commercianti del centro chiedono garanzie sul ritorno in piazza Eroi

Da martedì i banchi saranno sul lungomare. Questa mattina la riunione tra Comune e operatori che ha permesso di limare alcuni aspetti ancora da chiarire

I banchi del mercato nella zona della ex stazione a marzo 2019

I banchi del mercato nella zona della ex stazione a marzo 2019

Da martedì il mercato di Sanremo farà il suo esordio sul lungomare. È una prima ripartenza dopo oltre due mesi di assenza, una soluzione discussa e contestata da qualcuno, ma comunque un primo segnale di normalità in un periodo difficile per tutto il comparto. 

Questa mattina si è tenuto un nuovo incontro tra l’amministrazione e gli operatori del mercato. Si sono ‘limati’ alcuni aspetti operativi ancora da chiarire, operazione che ha reso impossibile partire già da domani. Se ne riparlerà martedì.

L’assenza del mercato da piazza Eroi, però, lascerà un vuoto significativo nel tessuto economico cittadino. Il Mercato Annonario e, in generale, tutte le attività della zona, hanno sempre contato molto sull’afflusso dei clienti che ogni martedì e ogni sabato vanno alla ricerca di affari tra i banchi. Per questo i commercianti della piazza, ma anche quelli delle vie limitrofe, chiedono garanzie al Comune.

Abbiamo tutto l’interesse affinché il mercato torni nella sua sede naturale - spiega ai nostri microfoni Mauro Menozzi, assessore al Demanio del Comune di Sanremo - negli anni si è creato un sistema economico che coinvolge anche l’Annonario e tutti i negozi della zona. Anche il sindaco Alberto Biancheri si è espresso per un pronto rientro del mercato nella sede di piazza Eroi, abbiamo l’intenzione di farlo tornare il prima possibile. Dipende, però, dai decreti. Fino a che rimarranno i distanziamenti e le norme attuali l’unica soluzione per tornare in piazza Eroi sarebbe dimezzare i banchi”.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium