/ Politica

In Breve

lunedì 06 luglio
domenica 05 luglio
sabato 04 luglio
venerdì 03 luglio

Politica | 27 maggio 2020, 16:37

Coronavirus, spiagge, il sindaco Scajola chiede che a controllare siano anche le forze dell'ordine (video)

Domani il tavolo in prefettura a Genova sulla situazione relativa alle spiagge. "Ci vuole un aiuto delle forze di polizia", ha spiegato il primo cittadino

Coronavirus, spiagge, il sindaco Scajola chiede che a controllare siano anche le forze dell'ordine (video)

Il sindaco di Imperia Claudio Scajola ha chiesto al prefetto Alberto Intini che il controllo sulle spigge libere sia fatto anche dalle forze dell'ordine. Il primo cittadino lo ha detto questa mattina in prefettura durante la riunione che Intini ha convocato con i rappresentanti dei comuni e delle forze dell'ordine della provincia.

Durante la riunione si è in realtà discusso della problematica relativa alla movida. La discussione sulle spiagge è stata rinviata a dopo l'incontro che si terrà domani a Genova con i prefetti.



Noi – ha detto Scajola a Imperia News - dobbiamo evitare che nella ripresa, attraverso una non attenta gestione dei bagni pubblici e delle spiagge libere si possa correre il rischio che i turisti che arriveranno possano andare in altre parti d'Italia. Per questo bisogna garantire sicurezza e far sapere che da noi si può fare il bagno, che c'è un bel clima, un bel mare, e che sono rispettate tutte le norme di sicurezza per evitare che il virus possa riprendere”.

Lei ha chiesto anche un intervento della forza pubblica?

Noi mettiamo insieme volontari e protezione civile per riuscire a garantire un afflusso ordinato, ma ci vuole un aiuto delle forze di polizia che garantiscano il controllo che eviti l'assembramento”.

Qual è stata la risposta del prefetto?

Mi pare che sia condivisa, dobbiamo definirla nei particolari, ci deve essere un impegno straordinario da parte di tutti, non lo possono fare solo i comuni, lo devono fare i comuni e le forze dello stato”.

Sulle spiagge – ha commentato il prefetto a Imperia News - è stato posto il problema, che sarà oggetto della riunione di domani a Genova. In particolare il problema è relativo alle spiagge libere, in cui è difficile gestire il controllo delle presenze”.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium