/ Economia

Economia | 25 maggio 2020, 15:09

Sanremo, alla scoperta della località balneare sulla costa ligure

La capitale della musica è anche conosciuta come la città dei fiori per la sua meravigliosa varietà di garofani, rose e ogni altra tipologia di verde

Sanremo, alla scoperta della località balneare sulla costa ligure

Sanremo è una delle località turistiche più famose in Italia. L’omonimo Festival della canzone italiana, la gara ciclistica Milano-Sanremo, il casinò e teatro Ariston, la Giraglia Rolex Cup, molti eventi sportivi e di spettacolo si svolgono in questa cittadina ligure.

La capitale della musica è anche conosciuta come la città dei fiori per la sua meravigliosa varietà di garofani, rose e ogni altra tipologia di verde tale da renderla davvero molto caratteristica. Sanremo è una delle città italiane che offre ai suoi visitatori intrattenimento e attrazioni più vicine a quelle della Costa Azzurra che al resto della penisola ospite, grazie alla presenza di hotel di lusso, casinò e negozi di lusso.

Pronti a prendere carta e penna e segnare tutte le tappe imprescindibili per un soggiorno da sogno nella piccola e magnifica cittadina ligure, protetta dalle montagne con un clima quasi sempre perfetto? Allora via, procediamo subito.

Attenzione però, ogni organizzazione che si rispetti – pur certosina che sia – non può prescindere dal rischio imprevisto, che – se vogliamo – è anche il pepe di ogni viaggio che si rispetti. Avere sempre a portata un piano B è uno dei segreti per non farsi sopraffare dal panico e dalla mania di controllo. Oggi grazie a molte compagnie come numeroassistenza.it, la quale ha i contatti di molte aziende in Italia, sia di trasporto che di logistica, ogni inconveniente può trasformarsi in una opportunità di fare nuove scoperte, che possono lasciare un ricordo ancora più indelebile della nostra destinazione.

A spasso per Sanremo: il tour dei sogni

Uno dei consigli peculiari è di non precipitarsi direttamente sulla piccola spiaggia nel centro della città e di concedersi prima del tempo per esplorare la città di Sanremo. Iniziate la vostra visita con una passeggiata intorno a Porto Vecchio, il vecchio porto ora sostituito funzionalmente da un porto più grande e moderno. Esso è particolarmente caratteristico e i ristoranti che lo costeggiano renderanno ancora più speciale la vostra pausa pranzo.

Dopo aver esplorato l'area portuale, passeggiate costeggiando il lungomare e i viali, nel centro della città, le grandi ville e i loro giardini circostanti sono in gran numero, molti di loro ancora magnificamente mantenuti. L'Ufficio del Turismo si trova in una delle case più imponenti, il Palazzo di Riviera. Tra il porto e l'ufficio turistico, si può anche vedere il forte di Santa Tecla del diciassettesimo secolo che si affaccia sul centro di Sanremo, nella settimana del Festival esso diviene la sede dei nottambuli dove gli artisti vanno ad esibirsi in modo informale dopo la loro performance canora, sponsorizzati dalle diverse radio che organizzano party open bar.

Inoltre, nella parte occidentale della città si trova il casinò, l'edificio più famoso di Sanremo e costruito in stile Art Nouveau, ovvero il Casinò Ariston. Il casinò risale al periodo di prosperità a Sanremo (fu costruito nel 1906) ed è ancora oggi una destinazione popolare in città, proprio perché è la sede dell’omonimo festival. Il casinò ora contiene anche un teatro e un ristorante, mentre l'adiacente Corso Matteotti è una delle principali vie dello shopping di Sanremo.

Dietro il porto e proprio accanto a Corso Matteotti si trova il centro medievale della città, che è in gran parte pedonale e molto piacevole da esplorare con molte strade strette da vedere. Conosciuta come La Pigna questa zona antica della città, composta da alte case medievali raggruppate lungo strade strette offre un interessante contrasto con il lusso delle grandi ville della parte moderna.

Molte delle ville più imponenti di Sanremo si trovano ad est del centro della città - le puoi ammirare dalla strada, ma sono generalmente chiuse al pubblico. Il posto migliore per iniziare l'esplorazione è in Corso Felice Cavallotti ai Giardini Nobel, un grande giardino attraente appena dietro la nuova area portuale. I grandi giardini di Villa Ormond si trovano dall'altra parte della strada e sono anche molto piacevoli da esplorare.

Spiagge di Sanremo

Dopo questa iniezione di cultura e fregio della cittadina ligure, è ora di fare un salto al mare. Ci sono alcune spiagge nel centro di Sanremo, ma sono molto piccole e la maggior parte delle persone preferisce spiagge fuori città come quelle di Bussana, Bordighera e Taggia a meno che non sia per un tuffo veloce!

Monumenti religiosi

Quasi tutte le destinazioni italiane popolari includono una chiesa (o più) da visitare e Sanremo non fa eccezione.

Il più famoso e frequentato monumento religioso si trova a nord del centro città ed è il Santuario della Madonna della Costa. Fu costruito sopra la città nel XVII e XVIII secolo e ha una facciata barocca decorativa. Costruito sul sito di una chiesa preesistente, il santuario ha aiutato a lungo a riportare i marinai in città dal mare, grazie alle preghiere rivolte dalle loro famiglie.

Un altro monumento religioso notevole in città è la Chiesa ortodossa russa, vicino all'ufficio turistico di Sanremo. La chiesa fu costruita per i russi che si affollarono qui come discepoli della zarina russa, che vinsero qui durante l'età d'oro di Sanremo. L'interno con le sue icone russe è la caratteristica più interessante della chiesa.

Un altro importante edificio religioso a Sanremo è la Cattedrale di San Siro, fondata nel XII secolo, sebbene l'attuale edificio romanico sia stato in gran parte ricostruito nel XVII secolo a seguito di danni alla chiesa durante da un bombardamento navale.







MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium