/ 

In Breve

| 15 maggio 2020, 10:30

CreaOvale: al via il concorso dell'Imperia Rugby e del Sanremo Rugby con il supporto di Business Voices

CreaOvale: al via il concorso dell'Imperia Rugby e del Sanremo Rugby con il supporto di Business Voices

Da venerdì 10 aprile 2020 ha preso il via CreaOvale, il concorso dell'Imperia Rugby e del Sanremo Rugby ideato per coinvolgere tutte le scuole, i bambini, rugbisti o futuri sportivi.

Il progetto è nato dalle società che rappresentano il Rugby giovanile nella provincia di Imperia unite nel progetto provinciale RIVRUGBY3118, supportato da importanti realtà imprenditoriali del territorio che, all'interno del network internazionale BNI con il Capitolo Impero ed il Capitolo Sanremo, sostengono RugbyAmo e Business Voices. Il concorso CREOVALE è rivolto a tutti i ragazzi dai 6 ai 12 anni e alle loro scuole che, nella costruzione del pallone potranno prendere spunto dal video tutorial pubblicati sulla pagina www.sanremorugby.it e sulla relativa pagine Facebook.

Business Voices, un movimento no-profit orientato a progetti educativi e formativi dedicati al supporto di scuole e ragazzi, supporta con grande soddisfazione il progetto CreaOvale “Ideiamo, favoriamo e veicoliamo queste iniziative non tramite la raccolta di denaro ma grazie al talento, la disponibilità, la competenza e la generosità di professionisti e imprenditori.

Il nostro movimento sostiene i concetti fondamentali contenuti nei valori di BNI a cui aderiamo. Questo avviene attraverso progetti di 'restituzione' al territorio che possono coinvolgere altre associazioni, aiutando i ragazzi a cogliere possibilità e lavorando in squadra.

Il principio fondamentale che vogliamo trasmettere è quello di dare prima di pretendere di ricevere” commenta Anna Maria Di Palermo, Responsabile Business Voices del Capitolo BNI Impero. Business Voices è un progetto no-profit orientato al servizio, alla restituzione verso le comunità locali nelle quali operano i gruppi di lavoro BNI. Gli imprenditori ed i professionisti appartenenti a BNI si organizzano, ispirati da Elisabeth Misner, moglie del fondatore di BNI Ivan Misner (definito dal New York Times il padre del networking moderno) per dare supporto alle scuole locali e ai bambini.

L’iniziativa vuole dare supporto alle scuole nelle forme più diverse: organizzazione di laboratori, donazioni di materiale, organizzazione di giornate orientate a conoscere le professioni, supporto ad attività sportive, fornitura gratuita di servizi professionali. Il progetto Business Voices è aperto a collaborazioni con organizzazioni compatibili nella filosofia e nell’eti

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium