/ Attualità

Attualità | 13 maggio 2020, 16:03

Ventimiglia: chiesto ad alcuni bar e ristoranti di togliere i dehors per rifare i marciapiedi a giugno, scatta la protesta

Si tratterebbe di due zone di via Repubblica. Contestazione anche dall'ex Sindaco Ioculano. L'Amministrazione conferma che cercherà di posticipare i lavori.

Ventimiglia: chiesto ad alcuni bar e ristoranti di togliere i dehors per rifare i marciapiedi a giugno, scatta la protesta

Scattano le prime lamentele dei commercianti, soprattutto di gestori di bar e ristoranti di via Repubblica a Ventimiglia, che sono stati avvisati dagli agenti della Muinicipale di smontare i dehors entro fine mese, per consentire a giugno di iniziare i lavori per la sostituzione delle piastrelle sui marciapiedi.

Sono molti i commercianti che hanno iniziato la loro levata di scudi, chiedendo immediatamente all’Amministrazione di spostare i lavori ad ottobre, visto che a giugno (in pieno momento di riapertura) gli stessi potrebbero riprendere, seppur lentamente, i lavori.

Sul caso è intervenuto anche l’esponente dell’opposizione ed ex Sindaco, Enrico Ioculano: “Trovo davvero assurdo andare a fare dei lavori proprio adesso – ha detto – quando c’è una minima possibilità di ripresa, quando partirà la ‘Fase 2’. Sarebbe opportuno prendere subito la decisione di rinviare tutto ad ottobre, lasciando l’estate più libera ai commercianti, che già hanno gravi problemi economici dettati dall’emergenza Coronavirus”.

Abbiamo sentito l’Amministrazione che conferma la partenza di alcuni lavori che riguardano tre marciapiedi, due dei quali riguardano effettivamente zone con dehors. La stessa Amministrazione non era a conoscenza delle lamentele e che prenderà subito provvedimenti in merito per cercare di andare incontro ai commercianti.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium