/ Eventi

Eventi | 12 maggio 2020, 18:19

Taggia: il musicista Marco Reghezza torna sulla scena internazionale con la prima edizione del Concorso Internazionale di composizione "FSK"

Il premio è stato dedicato dal compositore ad un suo caro amico scomparso circa 15 giorni fa a causa del virus

Marco Reghezza

Marco Reghezza

Il musicista di Taggia, Marco Reghezza, torna dopo due anni alle competizioni internazionali partecipando alla prima edizione del Concorso Internazionale di composizione "FSK" tenutosi presso il Conservatorio "Franz Schubert" di Vienna. Il sestetto presentato (per flauto, clarinetto, percussioni, violino, viola e cello), e scritto durante la "reclusione" per la pandemia, ha ottenuto il terzo premio nella sezione riservata alla "musica da camera". Il premio è stato dedicato dal compositore ad un suo caro amico scomparso circa 15 giorni fa a causa del virus.

 

La permanenza domiciliare obbligata ha permesso all'autore di rifinire alcune parti dell'opera "Magallanes", progetto dichiarato di importanza nazionale dal governo spagnolo e portoghese che, per l'emergenza sanitaria nella penisola iberica, ha subito un momentaneo stop. A questa produzione teatrale risultano legati artisti quali Placido Domingo, Gustavo Dudamel, Carlos Alvarez, Ainhoa Arteta, Israel Lozano, Luciano Miotto, Sachika Ito e molti altri.

 

Inoltre, pochi giorni fa, un brano di Reghezza per chitarra sola, "In ricordo", scritto per ricordare Jacopo, un suo allievo alle scuole medie di Badalucco mancato improvvisamente alcuni anni fa, è stato inserito dal Ministero dell'Istruzione francese nella lista dei pezzi eseguibili negli esami dei Conservatori nazionali, regionali e scuole musicali a livello del terzo ciclo B. Il brano è da poco stato pubblicato dalle Edizioni “Habanera” di Lione.

 

Il 21 maggio prossimo si sarebbe dovuto tenere a Genova, presso Palazzo Tursi, alla presenza delle autorità cittadine e della stampa specializzata, la 15esima edizione del Festival del Compositore Ligure. Reghezza è stato nuovamente prescelto per l'evento di quest'anno con la possibilità di presentare suoi brani in prima esecuzione assoluta con l'ausilio di affermati professionisti e ragazzi della “OpenOrchestra”, gruppo che dirige da oltre 10 anni. A causa della situazione sanitaria la manifestazione sarà posticipata al prossimo marzo.

 

Il compositore è attualmente docente di Musica presso l'I.C. "Cavour" di Ventimiglia e docente di Teoria, Analisi e Composizione presso il Liceo Musicale "Bruno" di Albenga.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium