/ Attualità

Attualità | 09 maggio 2020, 17:10

Si avvia alla chiusura il progetto ‘Ferme ma attive - diari di donne in quarantena’

L'iniziativa è stata promossa dall’associazione Fidapa-bpw sezione Ventimiglia Porta d’Italia

Si avvia alla chiusura il progetto ‘Ferme ma attive - diari di donne in quarantena’

Si avvia alla chiusura il progetto ‘Ferme ma attive - diari di donne in quarantena’ promosso dall’associazione Fidapa-bpw sezione Ventimiglia Porta d’Italia.

“Visto il successo dell’iniziativa - dice la presidente Antonella Mercurio - abbiamo deciso di fissare al 30 maggio il termine per la consegna degli elaborati. Ricordiamo che l’iniziativa è stata creata per dare voce alle donne in questo periodo di quarantena. Gli scritti, le foto, i pensieri che sono arrivati in queste settimane hanno raccontato di una quotidianità difficile ma serena, una ricerca di
normalità che ha accomunato tutte le donne che sono state, appunto, ferme ma attive”.

Gli elaborati potranno dunque essere inviati entro il 30 maggio all’indirizzo di posta elettronica fermemaattive@gmail.com. La sezione è al lavoro per ideare un evento che racchiuda questi specialissimi racconti e che rimanga a memoria di un periodo che speriamo ci lasceremo presto alle spalle. 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium