/ Speciale Coronavirus

| 02 aprile 2020, 17:39

Ospedaletti: il Comune inizia la distribuzione dei buoni alimentari per le famiglie in difficoltà

La decisione dell'amministrazione è stata quella di consegnare in un'unica soluzione l'intero contributo mensile

Ospedaletti: il Comune inizia la distribuzione dei buoni alimentari per le famiglie in difficoltà

È iniziata questo pomeriggio ad Ospedaletti la distribuzione dei buoni alimentari alle persone residenti nell'ambito comunale che ne fanno richiesta. La prima consegna all'ingresso del municipio davanti all'ufficio Anagrafe è stata fatta direttamente dal sindaco Daniele Cimiotti affiancato da Liana Delle Monache dirigente responsabile dei Servizi Sociali.

La decisione dell'amministrazione è stata quella di consegnare in un'unica soluzione l'intero contributo mensile spettante ad ogni nucleo famigliare, la cui richiesta è stata considerata ammissibile, ed è stato così suddiviso: 125 euro per una sola persona, 200 euro per due persone, 300 euro per tre persone e 400 euro per quattro o più persone. 

Sul conto aperto presso Banco Poste dal Comune è stato depositato il contributo statale spettante ad Ospedaletti pari a 20.173 euro, integrato da un versamento speciale del Comune stesso pari a 5 mila euro, oltre dalle donazioni che stanno già arrivando dai privati per aiutare i loro concittadini ospedalettesi in difficoltà.

Oltre al contributo in buoni alimentari, ad ogni nucleo famigliare richiedente vengono consegnate mascherine protettive per ogni componente, ed anche una dotazione di limoni messa a disposizione dall'Agriturismo Ca' de Runde. La consegna avviene su appuntamento ed è scaglionata per evitare assembramenti.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium