/ Politica

In Breve

giovedì 04 giugno

Politica | 29 marzo 2020, 11:39

Nuovo Decreto del Presidente del Consiglio: il Sindaco Giuffra (Riva Ligure) "La prossima settimana presenteremo una serie di misure"

"Serve uno shock: saranno le più espansive possibili e le risorse messe a disposizione poco fa dal Governo saranno un qualcosa, piccolo o grande, di aggiuntivo".

Nuovo Decreto del Presidente del Consiglio: il Sindaco Giuffra (Riva Ligure) "La prossima settimana presenteremo una serie di misure"

“Leggeremo con attenzione il nuovo Decreto. A naso, non sembrerebbe esserci troppo favorevole, in quanto il nostro Ente, essendo virtuoso, non beneficia del Fondo di Solidarietà Comunale, ma, al contrario, lo alimenta. Circa i 400 milioni, invece, capiremo meglio la loro ripartizione (sarà mia cura comunicarvi la cifra esatta a noi spettante)”.

Interviene in questo modo il Sindaco di Riva Ligure, Giorgio Giuffra, commentando il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, presentato ieri sera. “A prescindere, la prossima settimana presenteremo una serie di misure, che non saranno ‘una tantum’ ed alle quali stiamo già lavorando da diversi giorni, che consentano di non lasciare indietro nessuno. Serve uno shock: saranno le più espansive possibili e le risorse messe a disposizione poco fa dal Governo saranno un qualcosa, piccolo o grande, di aggiuntivo. Oggi, non penso al bilancio, che in qualche modo quadrerà, ma a garantire a tutti una parvenza di normalità, soprattutto alle tante persone che per dignità non chiedono. Sono convinto che non dobbiamo farci vincere dalla stanchezza, anche se è difficile. Ma è il momento in cui, probabilmente e con un altro po’ di pazienza, abbiamo la necessità di lanciare qualche segnale positivo. Posso essere smentito dalla realtà, ma ritengo corretto pensare così. Ci sto mettendo tutto l’impegno e l’esperienza di oltre 16 anni di vita pubblica per trovare la formula giusta e fare bene”.

“Su di una cosa mi trovo assolutamente in sintonia con il Presidente Conte – termina Giuffra - i Sindaci sono le sentinelle sul territorio. Mai, come in questo periodo, indossare la fascia tricolore è un onere gravoso. Ho la fortuna di avere al mio fianco Assessori, Consiglieri e Dipendenti (tutti con la maiuscola) che mi stanno sopportando e supportando. Ad ognuno di loro, va la mia gratitudine. Delle alchimie basate su criteri nuovi, calibrati per l’esigenza eccezionale, quali i principi del minor reddito pro capite e del numero di abitanti, non mi interessa granché. Sono più interessato a fare fino in fondo la mia parte per consentire alla mia Comunità di sentirsi salvaguardata. Mi è stato concessa la possibilità di decidere e così sarà. Forza e coraggio, Riva. Insieme ce la faremo! Riva Ligure è avanti”.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium