Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

INFERMIERE E SALUTE | 21 marzo 2020, 14:47

Come affrontare il problema Covid-19 da punto di vista psicologico

La nostra Psicologa ci aiuta ad affrontare le ansie legate all’emergenza Covid-19

Come affrontare il problema Covid-19 da punto di vista psicologico

La situazione attuale di emergenza ci fa vivere uno stato emotivo caratterizzato da crescente paura. La paura, come tutte le emozioni primarie, ha una funzione fondamentale per l’essere umano in quanto permette di prevenire i pericoli. Essa deve essere commisurata alla minaccia per svolgere la sua funzione. Oggi la percezione della pericolosità di una situazione è mediata dai messaggi che arrivano dai mass media e non è facile per noi trovare la giusta misura per leggere la realtà che stiamo vivendo. Quindi è facile che ognuno di noi possa o sottovalutare il pericolo che corre o viverlo in modo eccessivamente ansioso. Per trovare il giusto equilibrio è bene evitare ricerche compulsive di informazione ma utilizzare esclusivamente fonti sicure; in questo caso: Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus) e Istituto Superiore di Sanità (http://www.epicentro.iss.it/coronavirus ).  Con le giuste informazioni e la giusta modalità emotiva possiamo attivare anche i comportamenti corretti per affrontare la situazione.

Oggi ci viene chiesto di cambiare le abitudini per qualche tempo riportandoci all’interno delle nostre case. Un tempo che per alcuni è anche accompagnato da preoccupazioni finanziarie.

Diverso è senz’altro il vissuto degli operatori sanitari che si trovano a fronteggiare non solo l’ansia legata alla situazione, ma gli viene richiesto un impegno enorme per il bisogno di assistenza che cresce. Soprattutto in questi casi l’essere umano non può che trarre forza trovando un senso profondo di sé.

 

dott.sa Irene Barbruni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium