/ Imperia Golfo Dianese

Imperia Golfo Dianese | 04 marzo 2020, 12:21

Coronavirus: cali del 25% e assenza di clienti francesi. Le testimonianze a ‘2 ciapetti con Federico’

Drastico calo anche in provincia di Imperia a causa della psicosi legata al Coronavirus. A mancare sono soprattutto gli stranieri sconsigliati dalle loro autorità a venire in Italia. Il risultato è un calo almeno del 25%.

Coronavirus: cali del 25% e assenza di clienti francesi. Le testimonianze a ‘2 ciapetti con Federico’

Gli effetti economici del Coronavirus sono già tangibili e stanno creando non pochi problemi anche alle imprese del ponente ligure. La conferma è giunta ieri sera tramite le testimonianze dirette di alcuni imprenditori che hanno partecipato alla nuova puntata di “2 ciapetti con Federico”. In studio Gianmaria Leto (Villa Nobel Sanremo – Prime Quality), Paolo Boeri (Olio Roi - Badalucco), Cristiano Sanna (Bar Crikkot – Sanremo) e Fabrizio Actis (Centro Benessere Hotel Parigi – Bordighera).

“Gli effetti si iniziano a sentire – ha confermato Paolo Boeri - I primi a risentirne sono ristoranti, bar e alberghi. Noi che facciamo servizi prenderemo gli effetti di rimbalzo e ci colpiranno tra un mese o due. L’economia si sta mettendo in ginocchio a causa di un’informazione spinta e catastrofica. L’ondata di paura che è stata creata non fa assolutamente bene all’Italia che già non era nel fiore della sua economia. Tutte le grandi fiere alimentari sono state spostate o annullate”.

“Bordighera piange come tutte le strutture ricettive della zona – ha analizzato Fabrizio Actis - Le disdette ormai sono all’ordine del giorno. La situazione è drammatica anche in previsione della Pasqua, con le prenotazioni attualmente ferme, si spera in una ripresa per salvare almeno la stagione estiva però è tutta un’incognita. Sento anche i colleghi della zona che testimoniano questa situazione, soprattutto quelli che lavorano con l’estero. Molti stranieri sono mancati perché sconsigliati dalle loro autorità a venire in Italia”.

“Con Villa Nobel puntavamo con il mese di Marzo a rilanciarci – è intervenuto Gianmaria Leto - invece abbiamo avuto un calo drastico soprattutto con le scolaresche che hanno annullato tante visite fino a Maggio. Stessa cosa per tanti meeting aziendali che sono stati rimandati a causa degli spostamenti che sono il vero problema. Domenica sono tornato da Milano, una ormai città deserta. La situazione nel capoluogo lombardo è drammatica, ci sono bar, ristoranti e hotel completamente chiusi. Per molti alberghi con 200 posti letto e 30 o 40 dipendenti non aveva senso rimanere aperti per 4 o 5 prenotazioni. Temo che sia un’ondata molto lunga”.

“Un calo si vede già – ha detto Cristiano Sanna - Quelli che mancano sono i francesi che non sono più venuti. Anche oggi (ieri n.d.a)  c’è stato un calo forte considerando la giornata di mercato. La situazione è preoccupante non tanto per il concetto in sé, ma per il terrorismo mediatico che è stato fatto. La settimana scorsa abbiamo registrato un calo del 20-25% rispetto all’anno precedente. Io ho 7 dipendenti e non è semplice gestire il lavoro con questo calo. Intanto abbiamo già perso il Corso Fiorito che per me è sempre stata la giornata più forte dell’anno”.

La puntata è poi proseguita con la storia aziendale degli ospiti in studio e con un’analisi delle difficoltà quotidiane, soprattutto burocratiche, con cui si deve scontrare chi vuole fare impresa.

Per rivedere la puntata andate sulla pagina Facebook  https://www.facebook.com/2ciapetticonFederico 

'2 ciapetti con Federico' è presente anche su Instagram https://www.instagram.com/2ciapetticonfederico/?hl=it 

Federico Marchi


Iscriviti alla chat WhatsApp dedicata alla nostra rubrica di approfondimento settimanale.
Ogni martedì alle ore 21.00 sarà online la rubrica “2 ciapetti con Federico” condotta da Federico Marchi. Per rimanere informati sugli ospiti, sulle tematiche trattate e per intervenire con le vostre domande in diretta, potete iscrivervi al nostro servizio gratuito. Come fare?
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 095 4317
- inviare un messaggio con il testo CIAPETTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP SANREMO sempre al numero 0039 348 095 4317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium