/ Cronaca

Cronaca | 03 marzo 2020, 07:11

Danni del maltempo a novembre: per i Comuni della provincia di Imperia finanziamenti per quasi 10 milioni di euro. Il record a Pieve di Teco

I gravissimi danni in frazione Calderara hanno spinto la Protezione Civile a stanziare oltre 1 milione e 300 mila euro

La frana in frazione Calderara a Pieve di Teco

La frana in frazione Calderara a Pieve di Teco

La Presidenza del Consiglio dei Ministri con il Dipartimento di Protezione Civile ha ufficializzato le somme che spetteranno ai Comuni della provincia di Imperia per i danni causati dall’ondata di maltempo di fine novembre. In particolare si fa riferimento al periodo dal 14 ottobre all’8 novembre e dal 22 al 24 novembre.

In totale per i Comune della nostra provincia sono stati stanziati 9.575.650,26 euro, suddivisi per tutti gli interventi che le amministrazioni hanno segnalato nei giorni successivi agli eventi.

Il record dei finanziamenti va a Pieve di Teco con 1.317.000 euro, somma versata per via delle note problematiche che hanno investito la frazione di Calderara. Tra i grandi Comuni, a Imperia spettano 825.958,19 euro e a Sanremo 627.878,05 euro.

Ecco, nel dettaglio, le somme stabilite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri:

Amministrazione Provinciale Imperia: 862 mila euro
- Strada Provinciale Provincia di Imperia, messa in sicurezza delle scarpate a monte: 10 mila euro
- Strada Provinciale Bassa Valle Imperia, sgombero di materiali franati: 20 mila euro
- Strada Provinciale Alta Valle Impero, sgombero materiali franati: 20 mila euro
- Strada Provinciale Valle Nervia e Valle Crosia, sgombero materia franati: 30 mila euro
- Strada Provinciale Valli Primo Dianese e costiere, sgomberi frane e smottamenti: 20 mila euro
- Strada Provinciale prima divisione alta e Valle Arroscia, sgomberi frane: 20 mila euro
- Strada Provinciale terza divisione Valle Argentina - Valel Armea - strade costiere, sgomberi di frane: 20 mila euro
- Strada Provinciale 68 Rocchetta Nervina, franamento della sede stradale: 692 mila euro
- Strada Provinciale Valle Arroscia, ripristino viabilità e canalizzazioni: 30 mila euro 

Regione Liguria, difesa del suolo Savona-Imperia: 435 mila 800 euro
- Erosione e scalzamento mantellate sponda sinistra torrente Nervia in corrispondenza di via 1° Maggio a Camporosso: 109.800 euro
- Erosione e scalzamento muro d’argine sponda destra torrente Nervia a Camporosso: 61 mila euro
- Aggravamento danno con erosione e scalzamento muro d’argine torrente Nervia a Camporosso: 95 mila euro
- Crollo mantellate sponda destra fiume Roya a Ventimiglia: 170 mila euro

Comune di Aquila d’Arroscia: 510 mila euro
- Aggravamento del movimento del muro di contenimento del campo sportivo: 200 mila euro
- Aggravamento del cedimento tra le frazioni di Mugno e Salino: 200 mila euro
- Fognatura schiacciata a seguito di frana: 15 mila euro
- Occlusione tombini, franamento machine stradali e parziale rovina della sede stradale: 60 mila euro
- Rottura dell’acquedotto intercomunale di Ferraia: 35 mila euro

Comune di Armo: 308 mila euro
- Cedimento della banchina lungo la strada comunale tra la Provinciale 6 e Trastanello: 117 mila euro
- Scalzamento spalla del ponte sul Rio Bellandi: 80 mila euro
- Franamento della banchina stradale lungo la strada comunale località Bernardo: 25 mila euro
- Franamento di versante su strada comunale Capoluogo - Grenzolini - Sciachel: 50 mila euro
- Franamento di versante interessante il Rio della Pissa: 36 mila euro

Comune di Aurigo: 4 mila euro
- Smottamenti su varie strade comunali: 4 mila euro

Comune di Badalucco: 2.440 euro
- Infiltrazione d’acqua all’interno della scuola: 2.440 euro

Comune di Bajardo: 27 mila euro
- Smottamento e inondazione rio sulla strada per Berzi con chiusura dell’accesso alla frazione: 25 mila euro
- Rottura tubazione acquedotto comunale: 2 mila euro

Comune di Borgomaro: 11 mila euro
- Immissione del torrente impero nella condotta fognaria in sub alveo: 11 mila euro

Comune di Camporosso: 3 mila euro
- Intasamento completo della fognatura delle acque bianche: 3 mila euro

Comune di Ceriana: 70 mila euro
- Distacco di massi in località Cava con pericolo di crolli: 70 mila euro

Comune di Cervo: 29.100 euro
- Pulizia e messa in sicurezza delle strade tagliafuoco e diverse vie: 16.100 euro
- Danneggiamento alveo rii, riempimento delle cunette e dei pozzetti con materiale inerte: 13 mila euro

Comune di Chiusanico: 27.625 euro
- Criticità sulla via Nostra Signora degli Angeli: 15 mila euro
- Frana con interruzione della viabilità di accesso al depuratore: 12.625 euro

Comune di Cipressa: 37 mila euro
- Dissesto a valle della strada Lingueglietta-Boscomare: 11 mila euro
- Dissesto della strada Lingueglietta-Boscomare e asportazione di manto stradale: 12.500 euro
- Dissesto copertura del sottopassaggio pedonale attraversamento via Aurelia: 1.500 euro
- Dissesto terreno con parziale ostruzione di strada Crosie-Fossarelli e cedimenti della carreggiata: 8 mila euro
- Danneggiamento sistema di canalizzazione acque e manto stradale: 4 mila euro

Comune di Cosio d’Arroscia: 5 mila euro
- Crollo della copertura fabbricato con pericolo transito lungo via XX Settembre: 5 mila euro

Comune di Costarainera: 10 mila euro
- Dissesto rete fognatura intercomunale Costarainera-Cipressa: 10 mila euro

Comune di Diano Arentino: 3.300 euro
- Crollo parziale del muro a sostegno di via Garibaldi nel capoluogo, poco dopo il civico 3: 1.650 euro
- Crollo parziale del muro a sostegno di via della Roggia in frazione Diano Borello: 1.650 euro

Comune di Diano Marina: 963.912,30 euro
- Movimento franoso con estesi fenomeni erosivi e crolli lapidei di grandi dimensioni: 303.460,24 euro
- Movimento franoso con estesi fenomeni erosivi e crolli lapidei di grandi dimensioni: 43.450,41 euro
- Estesi danneggiamenti alle opere di difesa costiera a mare e protezione dell’abitato Borgo Paradiso: 252.348,84 euro
- Estesi danneggiamenti alle opere di difesa costiera a mare e protezione dell’abitato Borgo Paradiso: 266.459,31 euro
- Rilievo di danni irreversibili allo scarico di emergenza della stazione di pompaggio: 98.193,50 euro

Comune di Imperia: 825.958,19 euro
- Cedimento del muro di contenimento della frana lungo la sottostante scarpata in via Serrati: 307.454,11 euro
- Cedimento della scarpata sottostava con richiamo di parte del piano viabile in strada Colla: 124 mila euro
- Aggravio ed estensione della situazione critica del muro di sostegno del sagrato su strada pubblica a Montegrazie: 98 mila euro
- Allagamento del cedimento stradale con relativo crollo del muro di contenimento in via Sant’Agata: 228.981,76 euro
- Allagamenti di alcune vie a causa dei pozzetti e griglie di raccolta acqua ostruiti in varie vie cittadine: 6.067,59 euro
- Frana lungo la scarpata sottostrada con cedimento del muro di contenimento in via Serrati: 2.746,70 euro
- Detriti sulla sede stradale e ostruzione di un rio che attraversa la zona in strada Volpe e Cavassi: 7.759,38 euro
- Porzione di terreno franata sulla sede stradale in strada Collarina: 311,26 euro
- Cedimento dell’asfalto nella corsia adiacente aiuole spartitraffico con buca sul lungomare Vespucci: 8.137,39 euro
- Aggravamento del cedimento della strada di via Gazzano a causa del pregresso generarsi di deformazioni e vuoti: 42.500 euro

Comune di Isolabona: 793 euro
- Ripristino condizioni di efficienza dello smaltimento delle acque meteoriche: 793 euro

Comune di Mendatica: 184.800 euro
- Movimento franoso in corrispondenza del rio Creuso con interruzione dell’unico accesso all’abitato del paese: 184.800 euro

Comune di Molini di Triora: 115.500 euro
- Condotta in muratura ceduta e occlusa limitando il regolare deflusso di acque meteoriche: 2.480 euro
- Scivolamento di due muri di contenimento delle fasce sottostanti i muri di contenimento della vasca dell’acquedotto: 6.200 euro
- Ulteriore scivolamento del muro di contenimento della vasca acquedotto Poggio della Vigna: 3.100 euro
- Rottura delle prese della vasca imhoff della fognatura di corte e del distaccamento del letto si essiccazione: 3.720 euro
- Scivolamento a valle del muro di monte della mulattiera che porta al santuario: 50 mila euro
- Aggravio della frana sulla SP 17: 50 mila euro

Comune di Montalto-Carpasio: 195 mila euro
- Franamento della banchina di valle della strada comunale Acquasanta di accesso ad abitazioni: 20 mila euro
- Franamento della banchina di valle della strada comunale ex SP 21 di accesso ad abitazioni: 20 mila euro
- Franamento della banchina di valle della strada comunale in località Grutin, unica via di accesso ad abitazioni: 30 mila euro
- Crollo di porzione di fabbricato della frazione Carpasio con pericolo per il transito pedonale in via Sottocase: 125 mila euro

Comune di Montegrosso Pianlatte: 111 mila euro
- Frana che ha interssato entrambe le opere di capostazione dell’acquedotto ‘Orso’: 41 mila euro
- Assestamenti del piano viario che conduce alla borgata Case Fascei e diverse frane sulle vie secondarie: 55 mila euro
- Occlusione di diverse condotte di scolo delle acque bianche della strada al cimitero: 15 mila euro

Comune di Ospedaletti: 133.751 euro
- Assistenza e ricovro popolazione a seguito di sgombero: 1.972 euro
- Trasloco scuola presso immobili parrocchiali: 4.779 euro
- Messa in sicurezza complesso scolastico e campo sportivo: 50 mila euro
- Smottamento con potenziale interessamento di via dei Garofani: 20 mila euro
- Ripristino viabilità strada regione Tuetti: 5 mila euro
- Ripristino condizioni di sicurezza litorale: 5 mila euro
- Messa in sicurezza muratura per pericolo crollo sull’Aurelia: 10 mila euro
- Ripristino e messa in sicurezza copertura e gronde Biblos e Piccadilly: 5 mila euro
- Ripristino e messa in sicurezza rio Carrubo: 5 mila euro
- Ripristino e messa in sicurezza rio Crosio: 3 mila euro
- Recupero e messa in sicurezza versante strada Porrine: 5 mila euro
- Ripristino e messa in sicurezza rio Termini: 3 mila euro
- Intervento straordinario di pulizia delle condotte: 3 mila euro
- Manutenzione straordinaria della stazione di sollevamento dei reflui a seguito di eventi eccezionali: 8 mila euro

Comune di Perinaldo: 6.324 euro
- Intervento per sgomberare strada S. Giusta: 1.860 euro
- Intervento per sgomberare la strada di accesso alla frazione Negi: 4.464 euro

Comune di Pieve di Teco: 1.317.000 euro
- Importante movimento vi versante a monte di abitazioni con isolamento della frazione Calderara: 500 mila euro
- Occlusione dei tombini lungo il torrente rio dei Grassi con esondazione: 284 mila euro
- Movimento di versante con distacco di terreno a monte del plesso sanitario: 170 mila euro
- Frana ai piedi di strada comunale e prossima alla statale SS28dovuta all’erosione del fiume Arroscia in località Figallo: 85 mila euro
- Femoneni franosi a seguito dell’esondazione del rio Ligassorio: 60 mila euro
- Intasamento dei canali delle acque meteoriche con riversamento sulla strada e dissesti: 38 mila euro
- Escavazione del canale di scolo delle acque meteoriche afferenti la strada comunale con tracimazione di detriti: 30 mila euro
- Rottura briglia contenente il condotto fognario principale ora lesionato: 30 mila euro
- Dissesti lungo la strada di accesso alle vasche e danneggiamenti alle condotte in frazione Trovasta: 25 mila euro
- Dissesti lungo la strada di accesso alle vasche e danneggiamenti alle condotte in frazione Lovegno: 20 mila euro
- Dissesti lungo la strada di accesso alle vasche e danneggiamenti in frazione Nirasca: 15 mila euro

Comune di Pontedassio: 786 mila euro
- Messa in sicurezza di un tratto di strada in borgata Poggio con ripristino dei muri: 25 mila euro
- Ripristino degli avvallamenti e dei cedimenti del sedile stradale scavato dalle acque del ruscello in frazione Bestagno: 15 mila euro
- Messa in sicurezza della strada con ripristino di alcuni muri a Villa Viani: 10 mila euro
- Eliminazione del guado, eliminazione passerella pedonale, messa in opera del ponte di collegamento tra la strada comunale e la borgata Santa Lucia: 400 mila euro
- Messa in sicurezza del rio Rocche con rifacimento delle arginature in frazione Villa Guardia: 100 mila euro
- Messa in sicurezza della parte a levante del paese con la raccolta delle acqua in località Villa Guardia: 50 mila euro
- Ripristino di un tratto di arginatura del canale di raccolta e smaltimento acque piovane in località Villa Guardia: 15 mila euro
- Ripristino della protezione della condotta fognaria nell’alveo del torrente Impero a Santa Lucia: 8 mila euro
- Messa in sicurezza di un tratto di strada San Francesco: 35 mila euro
- Messa in sicurezza di alcuni tratti di strada Vasche con il consolidamento di frane: 100 mila euro
- Messa in sicurezza della strada mediante ripristino di un tratto di muro in frazione Bestagno: 8 mila euro
- Messa in sicurezza di un tratto di strada pubblica in cima a Bestagno: 20 mila euro

Comune di Pornassio: 640 mila euro
- Intasamento tombino strada Nava - San Bernardo con sede stradale invasa da diritti e scalzamento della pavimentazione: 40 mila euro
- Ulteriore aggravamento dei sostegni delle condotte fognarie nei tratti su rii Boschetti e Nava: 190 mila euro
- Ottano/Case Rosse movimento franoso con trascinamento di tratto di condotta fognaria: 50 mila euro
- Cedimento franoso in località Pisciapolla con danneggiamento alla condotta fognaria: 40 mila euro
- Intasamento tombini strada Chiazze con allagamento del piazzale: 15 mila euro
- Cedimento condotta fognaria aerea: 305.000 euro

Comune di Ranzo: 133.937,72 euro
- Crollo scarpata per Degolla: 75.128,47 euro
- Crollo muro a valle della strada in borgata Faldo: 58.809,25 euro 

Comune di Rezzo: 631.000 euro
- Crollo di parte del versante con materiale alluvionale verso le case in frazione Cenova: 490.000 euro
- Materiale alluvionale presente in frazione Cenova: 141.000 euro

Comune di Riva Ligure: 250.000 euro
- Dissesto scogliera di difesa a mare e protezione dell’abitato Molo Tamerici: 120.000 euro
- Dissesto barriera di protezione abitato e ormeggio comunale: 130.000 euro

Comune di Sanremo: 627.878,05 euro
- Caduta calcinacci per infiltrazione c’acqua con potenziale danno alle strutture in via Francia (viadotto): 25 mila euro
- Cedimento del muro di sostegno del piano viabile con abbassamento della carreggiata in strada Collette Beulle: 125 mila euro
- Ricostruzione del muro di sostegno in strada Sen. Ernesto Marsaglia: 176.319,31 euro
- Crollo di muro a sostegno di via Goethe: 105.401,82 euro
- Cedimento strutturale muro di sostegno della mulattiera Valle degli Ulivi: 102.142,02
- Crollo tratto di muro di sostegno della strada consortile con creazione di tratto pedonale alternativo: 39.014,90 euro
- Crollo di tratto di muro di sostegno della mulattiera in via delle Ginestre: 80 mila euro

Comune di Triora: 160 mila euro
- Crollo del muro di contenimento di via Marmi con occlusione della sottostante SP 52: 60 mila euro
- Crolli diffusi lungo via Brassetti: 20 mila euro
- Danneggiamento degli acquedotti della sorgente Maravenna e Rudesco: 35 mila euro
- Frana su via Dietro la Colla con occlusione dell’unica strada di accesso alle abitazioni: 20 mila euro
- Interventi previsti presso il depuratore comunale a valle dell’abitato: 15 mila euro
- Cedimento banchina strada zona chiesa Sant’Agostino: 10 mila euro

Comune di Vallecrosia: 75 mila euro
- Lavori di taglio degli alberi pericolanti in località Conca Verde: 5 mila euro
- Cedimento di un tratto di muro di contenimento della scarpata a monte di via Garibbe: 70 mila euro

Comune di Vasia: 3.500 euro
- Interruzione linea principale di collegamento tra sorgente e vasca di accumulo: 3.500 euro

Comune di Vemtimiglia: 6.896 euro
- Frana di materiale terroso su strada proveniente dal versante in strada comunale Ville: 236 euro
- Distacco di massi e materiale lapideo con parziale interruzione della viabilità per la frazione di Torri: 236 euro
- Dissesto del manto stradale a Mortola Superiore: 556 euro
- Dissesto del manto stradale in strada comunale via Sant’Anna: 236 euro
- Cedimento del versante con interessamento in un condominio in zona Gianchette: 136 euro
- Distacco di massi e materiale lapideo con parziale interruzione della viabilità per Varase: 236 mila euro
- Distacco massi e materiale lapideo con interruzione della viabilità per Sant’Antonio Villatella: 236 euro
- Frana sottoscala in via comunale per Grimaldi con interessamento del sedile stradale: 1.644 euro
- Distruzione di circa 80 metri di collettore acque bianche: 1.416 euro
- Impermeabilizzazione del tetto gravemente deteriorata in sede Aiga: 76 euro
- Distacco di massi e materiale lapideo con parziale interruzione: 236 euro
- Dissesto del manto stradale con fessurazioni e danneggiamento della condotta fognaria in località Ville: 236 euro
- Circa 500 metri di canale della acque bianche e cielo aperto invaso dai detriti Bevera Calvo: 1.416 euro

Comune di Vessalico: 60 mila euro
- Insabbiamento o otturazione condotta fognaria principale nella porzione in alveo del torrente Arroscia o nella porzione a valle del centro storico: 30 mila euro
- Rottura tubazione fognaria nella tombinatura del rio della chiesa: 15 mila euro
- Asportazione del manto stradale in asfalto, rottura della canaletta di raccolta delle acque per fuoriuscita di acqua dai tombini in località Lenzari: 15 mila euro

Comune Villa Faraldi: 2.135 euro
- Interruzione della percorribilità di percorso pedonale in via Tovo: 1.525 euro
- Assenza di regimentazione delle acque di scorrimento superficiale in via Vallecauda: 610 euro

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium