/ Speciale Coronavirus

| 26 febbraio 2020, 23:11

Coronavirus: Monaco mette in quarantena i lavoratori che hanno visitato le zone a rischio

Gli interessati devono chiamare un medico che, dopo aver effettuato le verifiche, certificherà uno stop dal lavoro per 14 giorni

Coronavirus: Monaco mette in quarantena i lavoratori che hanno visitato le zone a rischio

Il Governo del Principato di Monaco mette in quarantena i lavoratori che hanno visitato le zone a rischio. Gli interessati devono chiamare un medico che, dopo aver effettuato le verifiche, certificherà uno stop dal lavoro per 14 giorni.

I dipendenti potranno o lavorare da casa o restare in malattia retribuita. Le zone a rischio sono: Cina (anche Hong Kong e Macao), Singapore, Corea del Sud e le regioni del Veneto, dell'Emilia-Romagna e di parte della Lombardia.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium