/ Cronaca

Cronaca | 24 febbraio 2020, 14:37

Emergenza Coronavirus e supermercati presi d'assalto: i prodotti più acquistati? Acqua e farina 00

Fino al primo pomeriggio di oggi era difficile riuscire a trovare un pacco di farina 00. Discorso diverso per l'acqua.

Emergenza Coronavirus e supermercati presi d'assalto: i prodotti più acquistati? Acqua e farina 00

Mentre i supermercati della riviera dei fiori venivano presi d'assalto per paura dell'emergenza coronavirus, qual è stato il prodotto più acquistato? Acqua e farina 00. I clienti dei principali punti vendita della grande distribuzione hanno portato via litri e litri di acqua minerale ma allo stesso tempo anche tanti kg del prezioso prodotto utile per preparare pane e dolci. 

Tanto che passeggiando tra gli scaffali dei supermercati quello che colpisce è l'assenza di quasi tutti i tipi di farina. Un dato che forse ha preso di sorpresa i principali punti vendita su Sanremo e Taggia, dove fino al primo pomeriggio di oggi era difficile trovare pacchi di farina di qualsiasi tipo e marca, mentre al contrario le casse d'acqua sono state subito ripristinate, grazie alle scorte presenti nei magazzini. Allo stesso modo anche altri prodotti sono stati molto gettonati rispetto ad altri. Ad esempio, la pasta ma anche le bottiglie di passata, alimenti in scatola piuttosto che i detergenti per le mani.

Si prospettano ore di duro lavoro per il personale di questi supermercati. Nei punti vendita aperti h24 l'emergenza è stata senza sosta. Ad esempio, in un supermercato di Taggia per fronteggiare la mole di persone che si sono presentate per tutta la notte è stato necessario creare una corsia che separasse la gente ed i loro carrelli di spesa dalle casse disponibili, il tutto sotto l'occhio attento degli addetti alla sicurezza e del personale del supermercato che hanno proceduto ad indirizzare i clienti uno alla volta verso la prima cassa disponibile.

A metà mattinata la situazione ha iniziato a tornare alla normalità. Molte le persone presenti nel supermercato ma con tempi di attesa per pagare accettabili. Il principale problema se continuasse questo ritmo d'acquisto potrebbe essere riuscire a rifornire i singoli prodotti.  

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium