/ Attualità

Attualità | 13 febbraio 2020, 18:07

Timori in Cina per il Coronavirus: il congresso mondiale delle industrie nautiche mondiali spostato a Sanremo

L'associazione industriale italiana Ucina ha accettato di ospitare l'evento a Sanremo, con un preavviso molto breve dopo la cancellazione del congresso in Cina.

Timori in Cina per il Coronavirus: il congresso mondiale delle industrie nautiche mondiali spostato a Sanremo

Il ‘CoronaVirus’ sposta l’attenzione dell’International Boat Industry dalla Cina a Sanremo, per l’organizzazione del congresso mondiale dell’International Council of Marine Industry Associations (ICOMIA) e dell’International Federation of Boat Show Organisers (IFBSO).

La notizia è di oggi e, al momento, non è dato sapere dove si svolgerà con precisione ma l’associazione industriale Ucina ha accettato di ospitare l'evento a Sanremo. La conferenza Icomia-Ifbso 2020, originariamente prevista per Zhuhai, in Cina dal 20 al 22 maggio, si svolgerà nella città dei fiori a causa delle preoccupazioni su possibili rischi per la salute, in queste settimane in cui nel paese asiatico non si fa altro che parlare del virus che, tra l’altro, ha costretto anche all’annullamento del Gran Premio di Formula 1, a Pechino.

L'associazione industriale italiana Ucina ha accettato di ospitare l'evento a Sanremo, con un preavviso molto breve dopo la cancellazione del congresso in Cina. L’ultima volta che il congresso annuale delle federazioni mondiali delle associazioni delle industrie nautiche e dei più prestigiosi saloni internazionali si è svolto in Italia è stato nel 2016, a Trieste.

Al congresso, che si preannuncia particolarmente importante per l’economia della città dei fiori, parteciperanno delegati provenienti da tutti i continenti.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium