/ Economia

Economia | 19 gennaio 2020, 01:32

Hai mai sognato qualcosa di strano e vorresti comprenderne il significato? Con Sognipedia è possibile!

Il sogno da sempre incuriosisce, preoccupa e affascina

Hai mai sognato qualcosa di strano e vorresti comprenderne il significato? Con Sognipedia è possibile!

Il sogno da sempre incuriosisce, preoccupa e affascina. Tuttavia, nella stragrande maggioranza delle volte è spiegato in modo razionale. Cerchiamo di capire innanzitutto quali siano i meccanismi che ci portano a sognare. Cosa accade al nostro cervello quando sogniamo? Possiamo controllare il contenuto dei nostri sogni? Durante il giorno viviamo una vita completamente normale, ma di notte i sogni possono condurci in mondi fantastici e a volte angoscianti. Sognare è un'attività notturna che può durare da 10 minuti a oltre un'ora.

Questa produzione del cervello, durante il sonno, ci incuriosisce, poiché conserva dei misteri. Parliamo molto dell'interpretazione dei sogni, della loro funzione e delle loro forme particolari come l'incubo, il sogno premonitore o il sogno lucido. Ma cosa sappiamo esattamente del sogno? Durante il suo funzionamento, il cervello emette onde cerebrali che è possibile raccogliere con elettrodi. Questi segnali sono universali o specifici per ciascuno? Questa però, è una domanda di carattere puramente scientifico alla quale non risponderemo, anche perché l'argomento non è il cervello e le sue funzioni ma i sogni.

Veniamo dunque ai sogni, quando si manifestano?

Durante i cicli del sonno. I cicli del sonno notturno sono cinque, però non sono tutti uguali, infatti, si suddividono in 5 stadi: la prima fase è quella dell' addormentamento, segue la fase del sonno leggero, poi quella del sonno profondo e molto profondo, per finire con la fase REM. Ed è proprio nella fase REM che l'attività celebrale diventa più intensa. Il soggetto sogna, gli occhi si muovono velocemente ma allo stesso tempo i muscoli volontari sono come paralizzati. Inoltre, la durata dei sogni si allunga durante la notte. Il primo sogno dura circa dieci minuti, il secondo circa venti, mentre i seguenti possono durare anche oltre un'ora. Questi sono quelli che sono ricordati meglio, poiché si svolgono alla fine della notte. Si dice che le prime ore di sonno contino il doppio perché la quantità di sonno "riposante", quella in cui il corpo e il cervello sono a riposo, è maggiore nei primi cicli.

Tuttavia, tutti sognano, ma non tutti abbiamo la stessa capacità di sognare e, ancor meno, di ricordare i nostri sogni. Ma cosa sono i sogni? Il sogno è spesso composto, almeno in parte, da eventi, luoghi o personaggi che hanno popolato la nostra giornata o i giorni precedenti. Ma i nostri sogni hanno davvero un significato? Sognare ha sempre sollevato molte domande, a causa del contenuto dei sogni e dell'impatto emotivo che causano. Che si tratti di un incubo o anche un sogno strano, la loro interpretazione ci affascina! Hanno tutti un significato profondo? Cosa rivelano delle nostre emozioni nascoste? È possibile analizzarli? Dall'alba dei tempi, le teorie, dalle più avanzate alle più eccentriche, sono arrivate a mantenere l'aura del mistero che regna attorno al sogno. Però oggi è possibile svelarne alcuni significati e se desideri approfondire questo argomento e comprendere il significato di alcuni sogni, ti rimandiamo al sito di interpretazione dei sogni di Sognipedia. Qui potrai immergiti nel mondo onirico dell'interpretazione dei sogni e scoprire come dare un senso al tuo.

 

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium